Roma, immigrato aggredisce i poliziotti nel quartiere Monteverde. Era “armato” di martello

giovedì 19 Novembre 10:57 - di Agnese Russo
aggressione poliziotti

Ancora violenze contro le forze dell’ordine a Roma, dove un egiziano colto in flagranza mentre cercava di rubare un’auto si è reso protagonista di un’aggressione ai poliziotti intervenuti per fermarlo. Dai successivi accertamenti è poi risultato che sullo straniero pendeva un divieto di dimora nella Capitale per un precedente arresto, avvenuto il 4 novembre.

Il tentativo di furto notato dagli agenti

Il fatto è avvenuto nel quartiere Monteverde, nella zona dei Colli Portuensi. I poliziotti hanno notato l’uomo mentre era fermo con fare sospetto vicino a una macchina parcheggiata. Hanno quindi visto che l’uomo tirava fuori da un marsupio un martelletto frangivetro, con cui ha iniziato a colpire il finestrino.

L’aggressione dell’egiziano ai poliziotti

Vista la scena, i poliziotti sono immediatamente intervenuti e l’egiziano ha tentato di fuggire, senza successo. Gli agenti, infatti, sono riusciti a raggiungerlo ed è stato a quel punto che lo straniero ha iniziato a colpirli. Bloccato l’uomo,

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )