Parcheggia la Panda nei corridoi dell’ospedale di Livorno: “Non c’era posto fuori”. Denunciato

sabato 28 Novembre 17:38 - di Carlo Marini
Panda Ospedale Livorno

Quando medici e infermieri dell’Ospedale di Livorno hanno visto la Panda parcheggiata nel corridoio davanti alle stanze del Reparto, non credevano ai propri occhi. Nessuna allucinazione, tutto vero. E la foto conferma l’impresa di un signore livornese, appena identificato e denunciato ai carabinieri. Lo racconta il quotidiano Il Tirreno e la notizia ha fatto rapidamente il giro del web.

Com’è arriva la Panda nell’ospedale di Livorno?

Il signore in questione è entrato dal varco di via Gramsci dichiarando di dover andare al pronto soccorso. Ma, oltrepassato il reparto, si è infilato dentro i corridoi attraverso un accesso carrabile riservato alle ambulanze, ha percorso alcune decine di metri con l’auto, ha svoltato a destra ed è arrivato fin davanti all’entrata del padiglione 16, dove ha sede la Radiologia. L’uomo doveva accompagnare la moglie a fare una lastra e si è giustificato asserendo di non aver trovato posto fuori. 

La ricostruzione del Tirreno

«Lo abbiamo individuato e denunciato», spiegavano in serata dall’azienda sanitaria. La notizia raccontata ieri pomeriggio dal Tirreno ha scatenato i commentatori di Facebook, sulla pagina Fb del quotidiano. «Se c’aveva la Smart capace prendeva anche l’ascensore», ha scritto Carla C. “Comunuque, al di là dell’articolo che sembra più del Vernacoliere, la targa è ben visibile quindi la Polizia Municipale dovrebbe provvedere… Oppure chiudono un occhio!” Nicola M.: “Non so se è peggio: l’articolo, l’uomo che entra con una Panda dentro l’ospedale o le guardie giurate che hanno perso di vista un’auto all’interno dei corridoi di un ospedale” Rossana B. commenta: «In realtà doveva misurare la pressione dei pneumatici ma all’arrivo delle guardie giurate ha capito che trattandosi di una Panda era meglio rivolgersi ad un ambulatorio veterinario…. «Panda al mare, Panda in montagna, Panda all’ospedale», scrive un altro lettore. E Jonathan L. si aggiudica il premio per il post più breve e più efficace: «Pand…emia». 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )