L’immunologa Viola lancia l’idea: «Una settimana di lockdown al mese. Stop ai Dpcm ogni 7 giorni»

lunedì 2 Novembre 11:54 - di Giorgio Sigona
immunologa viola

«Una settimana di lockdown al mese». È la proposta lanciata dall’immunologa dell’università di Padova Antonella Viola, che invece è scettica sulla serrata nazionale. «No a un lockdown generale, bisognerebbe intervenire sui singoli territori. Stiamo un po’ andando nel panico, non ha senso fare un Dpcm a settimana».

L’immunologa Viola: va eliminata l’ansia del Dpcm

La scienziata, ai microfoni di 24Mattino su Radio24, spiega i motivi che rafforzano la sua idea. «Con la mia proposta di programmare un lockdown di una settimana al mese», afferma, «ci si può organizzare anche per chi lavora. E questo elimina l’ansia da Dpcm».

«Gli over 70 a casa? Non ha senso»

Sull’ipotesi di isolare a casa gli over 70, l’esperta non si trova per niente d’accordo. «Questa cosa non ha davvero senso», afferma. «Oggi al pronto soccorso arrivano pazienti di ogni fascia d’età. Non possiamo far circolare liberamente il virus negli altri e tenere chiusi chi ha più di 70 anni».

Sbagliato chiudere i negozi prima delle 18

L’immunologa Viola è fortemente perplessa sulla chiusura delle attività commerciali prima delle 18. «Fa solo accalcare le persone negli orari di apertura. Ed è una decisione punitiva verso i cittadini che già non possono uscire per una passeggiata. In questi giorni a Padova l’aperitivo si è fatto dalle 16 alle 18. Se tu restringi gli orari, poi le persone si affollano quando possono».

Pregliasco dice sì all’immunologa Viola

La proposta dell’immunologa Viola trova il plauso di Pregliasco. «Ben venga un andamento periodico» per un eventuale lockdown contro la corsa di Covid-19 in Italia. La periodicità è «un elemento di cui è bene tenere conto, perché questa patologia ci terrà compagnia a lungo». Serve «un’azione che ci permetta di stringere» ulteriormente e «di abbassare la curva». L’obiettivo fondamentale è proprio quello di «abbassare la quota dei casi. In questo modo si riesce a recuperare sperabilmente la capacità di tracciamento».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica