Fake news di sinistra, spunta l’amuleto anti-Covid sponsorizzato dal consulente di Emiliano (video)

martedì 10 Novembre 17:15 - di Hoara Borselli

In questi giorni stiamo assistendo a video al limite dell’assurdo e del paradosso da parte di esponenti delle nostre istituzioni.
Dopo il caso Zuccatelli, nominato nuovo commissario della sanità in Calabria, con le sue dichiarazioni diventate virali sull’inutilità della mascherina, l’ondata di personaggi curiosi continua a imperversare e richiamare l’attenzione mediatica.

Il surreale video del poliziotto sindacalista di Emiliano

In queste ore stanno facendo il giro della rete le dichiarazioni di Giuseppe Tiani, segretario nazionale del sindacato di polizia e segretario di Innovapuglia, nominato da Emiliano per gestire tutti gli appalti regionali e l’innovazione. Si vede che il presidente della Regione Puglia aveva un asso nella manica e per un po’ si è guardato bene dal mostrarlo, ma è stato lo stesso Tiani a presentarsi.
Durante una videoconferenza ha mostrato un piccolo oggetto che consentirebbe a sanitari e forze dell’ordine di «svolgere più serenamente il proprio lavoro». Il segretario ha mostrato un ciondolo che porta appeso al collo, una sorta di improbabile amuleto anti-Covid e ci tiene a precisare. “Oggi porto al collo un micro purificatore d’aria del costo di 50 euro, di tecnologia israeliana, che per un metro cubo attorno a chi lo indossa genera cationi che inibiscono qualsiasi virus abbia segno positivo… è un neutralizzatore di batteri e andrebbe distribuito alle forze di polizia e a tutti i sanitari impegnati”.

Le ironie sull’amuleto anti-Covid

Il mondo social si scatena e copiosi sono i commenti che diventano virali sull’utilizzo del misterioso talismano.
Un utente commenta ‘Stanno uscendo tutti adesso questi personaggi alla guida di regioni, forse è il caso di farci due domande e chiederci cosa ci facciano lì’. C’è chi è più scettico sull’utilizzo di un ciondolo che non ha nessuna rilevanza scientifica e scrive ‘Ciondoli con poteri magici, siamo in una sorta di nuovo periodo buio, le tenebre annunciate da Conte. Eccole’.
È intervenuto anche Nino Cartabellotta, medico e Presidente della Fondazione Gimbe, in prima linea nella lotta contro il Covid ,che ha voluto segnalare la notizia riportando tutti i punti come fosse una televendita.

“Certi messaggi, grotteschi e surreali, sono dannosi e distorcenti”, non a caso infatti c’è chi si domanda: “Ma davvero Emiliano lascia passare un messaggio del genere da un suo rappresentante? Siamo al ridicolo!’’. Un altro follower esemplifica bene la situazione: ‘‘Non so se riesce davvero ad inibire virus e batteri, mi sembra del tutto evidente che riesca perfettamente a neutralizzare neuroni.’’
In questo caos virtuale generato da particolari personaggi che hanno trovato una loro verita’, il passaggio dal cercare
di fidarci a diffidare è un attimo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica