È tensione tra Salvini e Berlusconi. Il leader della Lega: «Non voglio pensare a scambi con Pd e M5S»

giovedì 19 Novembre 10:11 - di Liliana Giobbu
Salvini Berlusconi

Sale la tensione, arrivano gli inviti a Salvini e Berlusconi: «Parlatevi», «A me interessano i rapporti con gli italiani, che per quanto mi riguarda devono essere sempre trasparenti». Lo dice Matteo Salvini, a radio Rtl 102,5, È così che risponde a una domanda sui rapporti con Forza Italia dopo le aperture del Cav al governo per la collaborazione.

Salvini, Berlusconi e l’appello di Mattarella

«L’appello di Mattarella – ricorda il leader della Lega – è alla collaborazione, non agli inciuci o ai rimpasti. Mi sembra che per Pd, Cinquestelle, Renzi e anche per qualche pezzo di Forza Italia si stia parlando di posti, non di cose da fare».

«Mediaset non ha bisogno di aiutini»

«Ambiguità di Berlusconi?», continua Salvini. «Io non voglio pensare a scambi di interessi politici e aziendali, Mediaset va tutelata, è una grande azienda, ha 3500 dipendenti, miliardi di euro di fatturato. Ma non ha bisogno di aiutini, non voglio lontanamente pensare che ci siano scambi di interessi e favori».

La questione Calabria, Gino Strada e Tallini

Poi il leader della Lega parla della questione Calabria. E ribadisce il no al nome di Gino Strada per la Sanità. «Non capisco perché. Vanno in giro per l’Italia e il mondo. Invece ce ne hanno tanti da scegliere tra Reggio, Catanzaro e Cosenza». E sull’arresto di Tallini: «Ho mandato gli auguri di buon lavoro a Nicola Gratteri, che conosco e stimo. Quando c’è da fare pulizia ben venga chi lo fa. Tallini mi ha attaccato più volte, non ne conosco le vicende. Però se si muove Nicola Gratteri si vede che ha le ragioni per farlo».

Salvini e Berlusconi, l’appello a parlarsi

Ma il nodo è la tensione con il Cav. «Berlusconi è stato chiaro», afferma Licia Ronzulli, vicepresidente azzurra dei senatori. «Forza Italia al governo non entra né ora né mai. Da questo governo siamo distanti e siamo distinti. Forza Italia resta saldamente all’opposizione, resta saldamente agganciata al centrodestra. Salvini si sbaglia. Invito Salvini a fare una telefonata a Berlusconi, così si chiariscono una volta per tutte».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )