Donald Trump lascia la Casa Bianca con un colpo da ko: «Inizia la consegna del vaccino Covid»

venerdì 27 Novembre 8:38 - di Paolo Sturaro
Donald Trump

Donald Trump lascerà “certamente” la Casa Bianca se il Collegio elettorale voterà Joe Biden come nuovo presidente. Lo ha annunciato lo stesso Tycoon in un incontro con la stampa. Ha ribadito di non essere disposto ad ammettere la sconfitta. E si è soffermato sulle accuse di «massicci brogli» che hanno condizionato il risultato elettorale. Secondo il presidente, eleggere Biden alla Casa Bianca sarebbe un errore. «So una cosa, Joe Biden non ha ottenuto 80 milioni di voti», ha proseguito Trump. E alla domanda su cosa farà se il Collegio elettorale dovesse eleggere il suo avversario democratico ha risposto: «Sarà una cosa molto difficile da ammettere».

Donald Trump e la consegna del vaccino

Il presidente degli Stati Uniti ha quindi annunciato che la consegna del vaccino anti-Covid inizierà la «prossima settimana». Parlando con le truppe Usa oltre oceano in occasione del Giorno del Ringraziamento, ha precisato che i primi a ricevere il vaccino saranno personale sanitario e anziani.

I sostenitori del Tycoon contro i “repubblicani traditori”

Spunta il nodo della Georgia, lo Stato governato da quei repubblicani colpevoli di aver avallato la “frode” che ha permesso la vittoria di Joe Biden. Le accuse potrebbero compromettere i risultati dei ballottaggi per il Senato previsti il 5 gennaio. Esponenti del movimento Maga stanno infatti facendo circolare sui social appelli a boicottare il voto. Questo, per punire i due senatori repubblicani, Kelly Loeffler e David Perdue, come non sufficientemente pro Tycoon. Se non addirittura complici della presunta frode.

«Imbroglioni», l’urlo degli elettori di Donald Trump

Su Twitter e sull’altra piattaforma social meno controllata, irriducibili sostenitori di Donald Trump e delle sue infondate accuse di frodi, stanno usando hashtags come #CrookedPerdue e #CrookedKelly. E attribuiscono ai due repubblicani l’epiteto di «imbroglioni» che lo stesso Trump affibbiò per tutta la campagna del 2016 a Hillary Clinton. «Stiamo chiedendo a tutti di scrivere sulla scheda Donald Trump», è la proposta di un altro irriducibile.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )