Di Maio molla l’amico Trump e festeggia subito Biden. Renzi ridicolo: “Joe è come un fratello”

sabato 7 Novembre 19:07 - di Lucio Meo

Ministro, Trump o Biden?», gli aveva chiesto qualche settimana fa La Stampa. E il riflessivo e prudente ministro Luigi Di Maio aveva lasciato intendere per chi tifava: «Gli Stati Uniti, innanzitutto. Poi per esperienza personale posso dirle che con l’amministrazione Trump si lavora molto bene e con Mike Pompeo si è instaurato un legame di amicizia». Oggi, dieci minuti dopo l’annuncio dell’ufficialità dell’elezione di Joe Biden alla Casa Bianca, il ministro degli Esteri già stava twittando tutta la sua gioia: “Congratulazioni al presidente eletto JoeBiden. L’amicizia tra Italia e Stati Uniti ha radici profonde e storiche. Pronto a continuare a lavorare per rafforzare le nostre relazioni in difesa della pace e della libertà”.

Di Maio molla Trump per lanciarsi su Biden

E il povero amico Trump? Quello che gli aveva svelato il motivo segreto dell’appellativo “Giuseppi” dato a Conte, quello che Di Maio difendeva così dalle critiche della sinistra mondiale? “Ognuno si può fare la propria idea, ma Trump è una persona vera, un presidente vero”, aveva detto del presidente sconfitto. Nel 2019, poi, durante al sua visita negli States, Di Maio si spingeva fino al punto di annunciare di voler copiare le politiche fiscali di Trump: “Penso a una manovra shock per abbassare le imposte sulle imprese attingendo anche a risorse in deficit. Qui con un po’ di deficit abbassano le tasse alle imprese per far correre l’economia. E con quei soldi ripagano il debito creando valore”. In quella occasione furono in tanti a scrivere che Di Maio si era recato negli States per togliere il monopolio dell’amicizia con Trump a Salvini…

Peggio di Di Maio solo Matteo Renzi…

Surreali, invece, le dichiarazioni di Matteo Renzi, impegnato oggi nell’assemblea nazionale del suo partito, Italia Viva. “Per me Joe è come un fratello maggiore saggio. Biden è stato un punto di riferimento vero negli anni della presidenza Obama. Ho sempre considerato Joe come la persona da chiamare quando c’era da chiedere un consiglio”. ”Noi italiani avremo un amico alla Casa Bianca, uno che ci conosce e ci vuole bene”.

Ma tra i fans dell’ultim’ora del vincitore delle elezioni americana c’è, a sorpresa, anche la sindaca di Roma Virginia Raggi. “Auguri a Joe Biden, nuovo presidente Usa, per grande compito che lo attende. Mondo unito da sfide che supereremo solo insieme: ricerca scientifica, rilancio economia e lavoro per battere Covid”. Biden, dopo essersi fatto spiegare chi è, probabilmente ringrazierà.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )