Covid, la bomba sulla Royal Family: “William si è contagiato e lo ha nascosto. Lottava per respirare”

lunedì 2 Novembre 15:21 - di Luciana Delli Colli
william covid

Anche il principe William avrebbe contratto il Covid, che si sarebbe manifestato per altro in maniera piuttosto severa. Il contagio, secondo quanto trapelato, sarebbe avvenuto ad aprile, quando il Regno Unito era ancora sotto choc per la precedente positività al virus di Carlo e del premier Boris Johnson. Anche per questo la casa reale avrebbe deciso di tenere nascosta la condizione del Duca di Cambridge.

William colpito “abbastanza duramente” dal Covid

A rivelare il contagio di William è stato il Sun, spiegando che il principe ha mantenuto i suoi impegni lavorando al telefono e in collegamento video e rispettando scrupolosamente tutti i protocolli. Eppure, secondo quanto rivelato da una fonte, il Duca sarebbe stato “colpito abbastanza duramente dal virus”. E “a un certo punto stava lottando per respirare, quindi ovviamente la Royal family è stata in preda al panico”.

Fonti di Buckingham Palace confermano alla Bbc

Kensigton Palace non ha confermato né smentito la notizia, mentre fonti di Buckingham palace hanno confermato alla Bbc a condizione di anonimato che il principe William è effettivamente risultato positivo al test per il Covid proprio ad aprile.

William “non voleva preoccupare nessuno”

Secondo il Sun, William ha detto di aver deciso di tenere nascosto il risultato del test perché ”c’erano cose importanti da fare. E non voleva preoccupare nessuno”. Il giornale ha spiegato che il duca ha ricevuto le cure dei medici di palazzo e che ha rispettato le linee guida del governo britannico rimando isolato nella casa di famiglia a Norfolk.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica