4 Novembre, l’Italia celebra l’Unità e l’orgoglio delle Forze Armate. Meloni: «Auguri ai patrioti»

mercoledì 4 Novembre 13:57 - di Redazione
4 novembre meloni

“Viva le Forza Armate, viva la Repubblica!”. Si conclude così la lettera inviata dal presidente Sergio Mattarella al ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, in occasione della celebrazione del Giorno dell’unità nazionale e della Giornata delle Forze armate che si celebra oggi, 4 novembre. Nel messaggio, nel quale viene sottolineato che la ricorrenza “celebra il valore dell’unione dei territori e dei popoli che con il Risorgimento hanno dato origine all’Italia”, il Capo dello Stato, che ha partecipato anche alle celebrazioni all’Altare della Patria, ha ricordato “l’operato, silenzioso ed efficace, e la genuina dedizione” delle Forze Armate, che “suscitano orgoglio e profonda riconoscenza in tutto il Paese”.

Le decorazioni alle Bandiere di Guerra

Inoltre, con una cerimonia nel Cortile d’Onore del Quirinale, alla presenza di Mattarella sono state conferite le decorazioni dell’Ordine militare d’Italia alle Bandiere di Guerra, fra le quali anche quella alla Bandiera di Guerra del Comando raggruppamento subacquei ed incursori “Teseo Tesei”. Le altre Croci di “Cavaliere” dell’Ordine militare d’Italia sono andate a Reggimento cavalleggeri guide (19/mo); Bandiera di Guerra dell’11/mo Reggimento trasmissioni; alla Bandiera di Guerra del 36/mo Stormo dell’Aeronautica militare; Bandiera di Guerra del 37/mo Stormo dell’Aeronautica militare; Bandiera di Guerra dell’Arma dei Carabinieri; alla Bandiera di Guerra del Gruppo intervento speciale; alla Bandiera di Guerra del Corpo della Guardia di Finanza.

Meloni: “Per il 4 novembre auguri ai patrioti”

“Nella Giornata dell’Unità nazionale e delle nostre Forze Armate i miei auguri a chi crede nell’Italia, nella difesa dei suoi confini e della sua identità. Nonostante le difficoltà, insieme riusciremo a rialzare la nostra Nazione. Auguri patrioti“, ha scritto in un post su Facebook la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. È stato poi il capogruppo di FdI alla Camera, Francesco Lollobrigida, a sottolineare sulla sua pagina Facebook che “noi non vogliamo dimenticare che il 4 Novembre è il giorno in cui l’Italia divenne davvero una Nazione!”.

FdI: “Il 4 novembre torni a essere Festa nazionale”

Una gioventù coraggiosa proveniente da ogni parte della Penisola diede tutto per la Patria. Oggi, come allora, le nostre Forze Armate onorano la divisa che indossano, garantiscono la nostra sicurezza e affrontano mille difficoltà per essere utili all’Italia. Un grato augurio ai soldati di ieri e di oggi nella giornata dedicata a loro”, ha ancora scritto Lollobrigida, mentre il deputato e responsabile cultura di FdI, Federico Mollicone, ha chiesto che il 4 novembre “venga reintrodotto come Festa nazionale“.

L’omaggio di La Russa alle Forze Armate

“Nel giorno in cui l’Italia celebra la Giornata dell’Unità nazionale e la Festa delle Forze Armate rivolgo il mio deferente pensiero a chi ogni giorno onora la propria divisa. Soldati, Marinai, Avieri e Carabinieri rappresentano uno strumento di equilibrio e pacificazione. Nel rispetto dei valori del diritto internazionale e nell’ambito di più ampie politiche di stabilità”, ha commentato poi il senatore ed ex ministro della Difesa, Ignazio La Russa. “Oggi come allora – ha proseguito La Russa – il loro esempio di coraggio e dedizione a difesa dell’interesse collettivo e a tutela del bene primario ed essenziale della sicurezza, deve guidare la nostra Patria. Anche in momenti delicati come quello attuale”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )