Oscenità in chiesa, prete fa sesso sull’altare con due attrici porno e si filma: sorpreso in flagrante

domenica 11 Ottobre 9:18 - di Redazione
prete fa sesso

Un prete è stato arrestato a New Orleans, in Louisiana, per aver fatto sesso sull’altare di una chiesa con due attrici porno, Mindy Dixon, 41 anni, e Melissa Cheng, 23 anni. L’uomo, Travis Clark, 37 anni, è stato sorpreso in flagrante da una fedele che, notando le luci accese in un orario insolito, è entrata nell’edificio, rimanendo di sasso quando le si è presentata la scena. Quando ha raggiunto l’altare ha infatti trovato il sacerdote nudo insieme alle due attrici mentre registravano un film a luci rosse. 

Prete fa sesso sull’altare: la testimonianza

 Secondo la testimonianza della donna, l’uomo si trovava nudo mentre le due attrici porno erano vestite da dominatrici con corsetto e tacchi a spillo. L’altare era stato riempito di sex toys mentre uno smartphone riprendeva la scena.

Così, ha chiamato la polizia che ha arrestato il sacerdote. In seguito alla denuncia, le autorità ecclesiastiche locali hanno disposto la sospensione di Clark, ordinato sacerdote nel 2013. Il 37enne, insieme alle due donne, rischia dai 6 mesi ai 3 anni di carcere per atti osceni in luogo pubblico.

Le due attrici minimizzano

Le due donne hanno provato a minimizzare la gravità della situazione accampando la scusa per cui loro, insieme a Clark, stavano semplicemente filmando un innocente “gioco di ruolo”.  A raccontare i particolari dell’episodio di cronaca è stato innanzitutto il sito web Nola.com. Secondo la ricostruzione Mindy Dixon aveva in realtà, qualche giorno prima del 30 settembre, pubblicizzato senza remore sui social il fatto che si sarebbe di lì a poco recata nella zona di New Orleans, insieme a un’altra dominatrice, apposta per “profanare una casa di Dio”.

Nella chiesa in cui è andato in scena il filmino a luci rosse si dovrà celebrare, prima che si possano tornare a officiare cerimonie religiose, un apposito rito di purificazione dell’altare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica