Lilli Gruber ormai conduce Tele-Conte: “Caos? No, le regole della quarantena sono chiare” (video)

venerdì 23 Ottobre 15:33 - di Monica Pucci

Il caos del coronavirus? Non esiste, la colpa non è del governo ma degli italiani che non sanno rispettare le regole del lockdown. Lilli Gruber, ormai, conduce Tele-Conte, non più “Otto e mezzo“. Tutte le sere, a turno, ospita i giornalisti dell’house organ del governo, il Fatto Quotidiano, da Marco Travaglio ad Andrea Scanzi.

Lilli Gruber in difesa del governo Conte

Ieri sera, però, c’era un volto nuovo, quello di Simona Sala, la direttrice di Radio Rai, che ha cercato di difendere gli italiani che vivono in pochi metri quadrati. “Mi sembrava che le regole sulla quarantena fossero chiare, io sono in quarantena e non esco di casa”.  Simona Sala replica che “non è semplice per tutti -perché in molti hanno case piccole, con un solo bagno”. “Bisognava aiutare le famiglie, questi gruppi, queste Ucla che dovevano aiutare i medici andando a casa non sono state formate”, dice la giornalista alla Gruber, che come al solito, quando un ospite non asseconda le sue tesi, esibisce un campionario di smorfie e toglie la linea.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica