La Germania celebra i 30 anni dalla riunificazione. L’appello della Merkel: “Dobbiamo tornare a essere coraggiosi”

sabato 3 Ottobre 18:22 - di Guido Liberati
Germania

Celebrazioni ufficiali in tono ridotto a causa del Covid-19 per i 30 anni della Riunificazione della Germania. A Potsdam, città capoluogo del Brandeburgo, il presidente, Frank Walter Steinmeier ha aperto la cerimonia in forma quasi privata. Appena 230 gli ospiti sul posto. Presenti fra gli altri la cancelliera Angela Merkel, il vicecacelliere Olaf Scholz e il presidente del Bundestag Wolfgang Schaeuble e alcuni ex cancellieri ed ex presidenti della Repubblica federale.

“Lo dimostriamo anche ora, siamo un popolo”

“In questi tempi di Coronavirus, il nostro paese sta dimostrando che siamo uniti, che siamo forti e che agiamo in modo responsabile”. Così nel suo discorso il presidente federale tedesco, Frank-Walter Steinmeier. “Sì, oggi viviamo nella migliore Germania che sia mai esistita”, ha aggiunto, sottolineando il percorso compiuto in direzione di un paese riunificato. “Nessuna pandemia può impedirci di sentirci orgogliosi di questo”, ha affermato.

Il cammino che resta da fare è tuttavia lungo, ha aggiunto, riconoscendo che la svolta, 30 anni fa, ha avuto un impatto maggiore sui tedeschi dell’Est rispetto a quelli dell’ovest. “Se c’è gente che si sente permanentemente relegata” in seconda fila, “se il suo punto di vista non rientra nel dibattito politico, se perde fiducia nel proprio potere di incidere sul futuro, tutto questo non ci deve lasciare indifferenti”.

Il messaggio di Angela Merkel

“Sappiamo che dobbiamo tornare ad essere coraggiosi. Per intraprendere nuove strade di fronte alla pandemia e per superare realmente le differenze che persistono tra Est e Ovest ma anche per esigere e continuare a lavorare per la coesione di tutta la nostra società”. Così la Cancelliera Merkel in occasione delle cerimonie per il 30mo anniversario della riunificazione della Germania, il 3 ottobre 1990. “E’ servito molto coraggio per arrivare fino lì”, ha aggiunto la cancelliera. “Oggi – ha concluso – possiamo rallegrarci di poter celebrare il trentesimo anniversario della riunificazione tedesca in pace e in libertà”.

Il messaggio del russo presidente Putin: “Sempre aperti alla cooperazione con la Germania”

La riunificazione tedesca, 30 anni fa, “fu un evento importante della storia europea”. A scriverlo, in un messaggio per l’occasione del 30mo anniversario della riunificazione, è stato il presidente russo, Vladimir Putin. Nel messaggio del Cremlino, riporta l’agenzia Sputnik, Putin sottolinea “la disponibilità della Russia al dialogo e alla cooperazione con i soci tedeschi sui temi dell’agenda bilaterale ed internazionale”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica