“Il Covid contagia i sovranisti”: Giannini (positivo) è lo stesso che sfotteva e accusava Salvini (video)

martedì 6 Ottobre 10:50 - di Redazione

Un po’ si crogiolava, Massimo Giannini, quando annunciava e commentava la positività al Covid di Donald Trump, ricordando i precedenti di Bolsonero, Briatore e Boris Johnson. Il direttore della Stampa, che ieri ha annunciato la propria positività al coronavirus, è lo stesso che sul suo giornale pubblicava, solo due giorni fa un articolo nel quale parlava della “caduta degli invincibili”, con un titoletto sfottente: “Il virus contagia i sovranisti” e il riferimento, vagamente compiaciuto, alla positività di Trump. Ma non solo.

Giannini, che nel video seguente ammette candidamente di non sapere come ha contratto il virus, salvo sostenere che in questi giorni ha rilasciato molte unterviste senza indossare la mascherina, è anche lo stesso che accusava, a giugno, da Lilly Gruber, il centrodestra e Matteo Salvini di essere irresponsabili nel non indossare le mascherine in pubblico.

La confessione di Massimo Giannini sul Covid

Ed eccolo, in questo video del giugno scorso, Massimo Giannini ironizzare su Salvini e accusarlo di partecipare a eventi pubblici senza fare uso della mascherina, anzi, abusando di selfie con persone alle quali, a suo avviso, il leader della Lega affidava un messaggio sbagliato.

Capita, ma forse Giannini, a cui auguriamo una pronta guarigione, potrebbe scusarsi con il centrodestra e con Salvini. Ora che anche lui, come Trump, dichiara di aver imparato la lezione.

Le accuse a Salvini sulla mancanza di responsabilità

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • VINCENZO DE SIMONE 7 Ottobre 2020

    In riferimento allo ” sfottò” del direttore de La Stampa Giannini, il quale scriveva, sul suo giornale, che il coronavirus colpiva i sovranisti,ecco io gli ricordo un antico “detto” delle nostre parti che dice:” chi desidera il male degli altri il suo è dietro la porta”. Non aggiungo altro.

  • Francesco SIGNORE 7 Ottobre 2020

    Fossi Salvini o altri insolentiti da questo cialtroncello, non saprei cosa farmene delle sue scuse : si era già scusato dicendo perfide sciocchezze che lo qualificavano come cretino e quindi tragicomico commentatore politico.

  • Gallogennaro 6 Ottobre 2020

    Giannini servo di quel potere che ben conosciamo e pagato profumatamente per bastonare i contribuenti italiani e allinearli al pensiero unico che lui esprime molto bene nei dibattiti ma al quale lui dà sommo e tenuto ad affrancarsi (fanatico)

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica