Ibrahimovic in campo a fianco della Lombardia: “Tu non sei Zlatan, non sfidare il virus” (video)

giovedì 29 Ottobre 14:41 - di Redazione
Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic scende in campo al fianco della Regione Lombardia per contrastare la diffusione del Coronavirus. Il campione del Milan, che ha contratto e sconfitto il Covid, ha infatti accettato la proposta del presidente Attilio Fontana diventando protagonista di un video che contiene un forte richiamo alla responsabilità individuale. Nel video Ibrahimovic  chiede le due regole fondamentali: il rispetto del distanziamento e l’uso della mascherina.  Lo fa a modo suo, con un messaggio forte, netto e concreto. Scanzonato come nel suo stile, ruvido ma diretto:

Stile Ibrahimovic: “Tu non sei Zlatan…”

Nel  video il  bomber del Milan direttamente dal terrazzo della nuova sede della Regione  manda questo messaggio:  “Il virus mi ha sfidato e io ho vinto. Ma tu non sei Zlatan, non sfidare il virus”. Ibrahimovic nel video si è messo la mascherina invitando tutti a seguire il suo esempio, per cercare di ridurre al massimo il rischio di cadere vittime del Covid: “Usa la testa, rispetta le regole. Distanziamento social e mascherine, sempre. Vinceremo noi“. Pochi minuti, semplici ed efficaci.

Fontana: “Ringrazio Ibrahimovic per la sensibilità”

“L’idea di coinvolgere Ibra – spiega il governatore Fontana – mi è venuta la sera del derby. Zlatan tornava in campo dopo la convalescenza e a quel punto ho pensato che avrebbe potuto aiutarci a lanciare un messaggio importante”. “Lui – prosegue Attilio Fontana – ha accettato subito l’invito dimostrando una grandissima sensibilità e assoluta disponibilità e per questo lo ringrazio”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Francesco Brecciaroli 30 Ottobre 2020

    Tutti dovrebbero portare la mascherina e usare di più i guanti per sconfiggere un virus terribile!