Toninelli in difesa di Tridico, ma è un boomerang. Critiche dai grillini: “Perché difendete la casta?” (video)

lunedì 28 Settembre 12:05 - di Monica Pucci

Danilo Toninelli, uno dei ministri più disastrosi della storia repubblica, al punto da essere fatto fuori al cambio di governo da Lega a Pd (su richiesta dei nuovi alleati), da qualche tempo si dedica a una sorta di cabaret politico, sia sul web che in tv. Con il faccione attaccato alla telecamera o al telefonino, urla slogan, farfuglia tesi grilline, attacca Salvini, suo ex collega in Consiglio dei ministri.

Stavolta Toninelli si esibisce in uno show in difesa del presidente dell’Inps che si è raddoppiato lo stipendio, ma l’arringa si risolve in un boomerang a causa di numerose proteste perfino di chi si dichiara un suo sostenitore.

Toninelli in difesa di Tridico e contro Salvini

“Ma da che pulpito Salvini attacca Tridico quando il suo partito ha fatto sparire 49 milioni di soldi pubblici?! Forse avrà colto l’occasione al volo per distrarre i cittadini dagli ultimi scandali della Lega. In questo video faccio un po’ di chiarezza. La storia che viene raccontata non corrisponde a quella reale. Quelli che lo criticano sono gli stessi che devono restituire 49 milioni di euro. Statevene zitti e vergognatevi”, dice l’ex ministro delle Infrastrutture, che evidenzia come l’aumento di stipendio del presidente dell’Inps fosse stato deciso quando al governo c’era anche la Lega.

Le critiche sulla pagina Fb del grillini

“Si però in un momento come questo aumentarsi lo stipendio già sostanzioso, comunque non so quanto sia vera la notizia!!!”, attacca uno che si dichiara un sostenitore di Danilo Toninelli e del M5S. “Non abbiamo dubbi…. Mah……. La gente si arrabbia xche non è concepibile che c’è tanto spregìco di soldi, mentre la gente non arriva a fine mese, siamo stati fermi x Covid è non è corretto che non siamo sostenuti, con questo ancora ho fiducia in voi, bene a questo punto ho capito… siccome la lega ha fatto sparire 49 milioni di ero…non vi possono contestare niente”, è l’ironia di un altro, anch’egli grillino, a quanto pare. Il tenore di molti messaggi è questo: proprio voi difendete la casta?
“Toninelli ti abbiamo votato pur sapendo che eri un mediocre … perché l’idea era “meglio un mediocre onesto che uno brillante disonesto” speravamo nella tua onestà ma se anche quella viene a mancare non ci servi torna pure da dove sei arrivato…”. Ed ancora: “Lei dovrebbe essere il primo ad arrabbiarsi per il “furto” agli italiani da parte del presidente del Inps e invece si scaglia ancora contro Salvini ……come siete caduti in basso… voi che dovevate demolire la casta ora ne siete la peggio caricatura… vergognatevi!”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • giovanni vuolo 28 Settembre 2020

    Difendono la casta, perché ora ” la casta sono loro”. Ma badate bene, della peggior risma: spregiudicati oltre ogni limite. Una tale vergogna, era finora del tutto sconosciuta ai precedenti politici. Mai si erano spinti fino a tanto. Ridateci la prima Repubblica

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica