Salvini: “Non è vero che la giustizia non funziona. Per me aprono il tribunale di sabato…”

venerdì 25 Settembre 18:50 - di Redazione

“Dicono che la giustizia non funziona. Ma per me aprono il tribunale di Catania un sabato mattina, alle 9.30″. Matteo Salvini non molla. E ironizza sul calendario del processo che lo vede imputato per il caso della nave Gregoretti. Che si svolgerà a Catania il prossimo 3 ottobre. Un appuntamento che non preoccupa il leader della Lega. Che anzi è orgoglioso di essere messo alla sbarra dalla sinistra per aver fatto il suo dovere di ministro dell’Interno.

Salvini: per me aprono il tribunale di sabato

“C’è gente che aspetta un divorzio da anni. Che aspetta di vedersi risarcire per un fallimento da anni e poi aprono il tribunale per me il sabato. Oggi una signora mi ha regalato una mascherina con il tricolore e con scritto con le Frecce tricolori ‘a testa alta’. Vado in tribunale a testa alta .In nome del popolo italiano”. Così Salvini davanti ai giornalisti ad Anguillara.

Operativa la sede della Lega a Botteghe Oscure

Intanto è già operativa a Roma la nuova sede della Lega, a via delle Botteghe Oscure. Per l’inaugurazione ufficiale con  Salvini e i big, invece,  non c’è ancora una data. Di fronte al palazzo che ospitò la storica sede del Pci di Togliatti e Berlinguer, al civico 54, sono accese le insegne del Carroccio. Non ancora terminati i lavori interni per l’allestimento, i computer e gli spazi operativi, sono tanti i leghisti romani e laziali, che hanno già varcato la soglia della sede nazionale della Lega per Salvini premier. Nei locali, che diventeranno la war room della Lega capitolina in vista del voto di primavera, sono già al lavoro, in uffici contigui gli uomini dello staff social di Matteo Salvini. Con Luca Morisi alla guida della ‘Bestia’.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica