Salvini asfalta i contestatori a Torre del Greco: “Amichetti di De Luca che non fanno una mazza” (video)

venerdì 11 settembre 16:41 - di Federica Parbuoni
salvini contestato

“Lasciamo che altri fischiettino e noi occupiamoci di lavoro e di sicurezza”. Dal palco di Torre del Greco, Matteo Salvini ha risposto così agli scalmanati che dal fondo della piazza lo hanno contestato con fischi e lanci di pomodori, trattenuti da un cordone di polizia.

Salvini contestato: “Ecco gli amichetti di De Luca”

“Eccoli gli amichetti di De Luca: non hanno una mazza da fare dalla mattina alla sera. Reddito di cittadinanza e nulla più. Eccoli lì. Noi – ha aggiunto Salvini – preferiamo la Campania del lavoro, del mare, dell’artigianato, del corallo, della bellezza e della tradizione”. È stato sul suo profilo Facebook, poi, che Salvini ha spiegato che “all’odio e al rancore risponderemo sempre con democratici sorrisi e tanta voglia di cambiamento“. “Avanti tutta!”, ha quindi chiosato, postando foto dei comizio e del bacio del rosario, grande protagonista anche di alcuni selfie inviati dai suoi sostenitori nei commenti, dopo che un paio di giorni fa la scalmanata contestatrice di Pontessieve glielo aveva strappato.

“In Campania ci saranno belle sorprese”

“Al voto in Campania ci saranno belle sorprese“, ha poi detto il leader della Lega parlando a Vietri sul Mare, per la conclusione della campagna elettorale di Stefano Caldoro, insieme a Giorgia Meloni e Antonio Tajani. “Di Maio, De Luca e De Magistris la finiranno di ridere”, ha aggiunto il leader della Lega.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica