Rimproverati all’ipermercato perché senza mascherina minacciano il vigilante con un cric (video)

lunedì 28 Settembre 16:33 - di Redazione
mascherina

Paura a Crema. Due uomini, entrano al supermercato senza mascherina e vengono rimproverati. Scoppia il putiferio. «Nel tardo pomeriggio di domenica si è scatenata una maxi-rissa in un ipermercato di Crema (Cremona). Il video che abbiamo ricevuto dai lavoratori è spaventoso». Lo denuncia Francesco Iacovone, del Cobas nazionale. Secondo i media locali, l’aggressione, con tanto di cestelli della spesa lanciati, sarebbe nata dopo il rifiuto da parte di due uomini di indossare la mascherina anti Covid-19.

Senza mascherina e scoppia la maxi-rissa Crema

Dopo i primi momenti di tensione, i due uomini senza mascherina sarebbero usciti dall’ipermercato. La vicenda sembrava essere finita lì, ma ha avuto invece un seguito. Uno dei due è poi rientrato qualche minuto più tardi con un cric per auto nascosto tra i vestiti per colpire l’addetto alla vigilanza, ma è stato bloccato dalla polizia arrivata nel frattempo.

Il video

Nel video, (che si trova in fondo alla pagina) che circola sui social, si vedono gli attimi più concitati della maxi-rissa. Tra i due e gli addetti alla sicurezza volano calci, pugni e anche qualche cestello della spesa. Presi a pugni anche le persone che cercano di bloccarli. Qualcuno dei presenti ha chiamato la polizia che è intervenuta subito sul posto. I poliziotti sono riusciti a separare i contendenti e a evitare che la situazione potesse peggiorare. I due aggressori sono stati portati in commissariato e denunciati.

«Un problema che va subito affrontato dal governo»

«Non c’è più tempo – precisa il sindacalista – le segnalazioni dei lavoratori hanno frequenza ormai quotidiana e il rischio di contagio, sommato a quello di aggressione, devono essere contenuti dalle istituzioni di questo Paese. Servono invece contingentamenti agli ingressi – scrive Iacovone – mascherine e controlli stringenti. Oltre alla crisi sanitaria siamo di fronte a un vero e proprio problema di ordine pubblico che deve essere affrontato con vigore dal governo, attraverso i ministri competenti e i prefetti»

 

Il video della rissa alla Coop di Crema, nel centro commerciale Gran Rondò, avvenuta domenica 27 settembre 2020. La…

Pubblicato da Francesco Iacovone su Lunedì 28 settembre 2020

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica