Palombelli monumentale contro Toninelli: “Non si permetta, vada altrove a fare i comizi”

giovedì 24 Settembre 15:16 - di Angelica Orlandi
Palombelli

Toninelli senza ritegno, sta sempre in tv e si lamenta, attaccando giornalisti e trasmissioni Mediaset.  Ma con Barbara Palombelli l’ex ministro maestro di gaffe cade male. A Stasera Italia la conduttrice solitamente sobria e pacata tira fuori gli artigli. Interrogato sulla candidatura della Raggi a Roma e poi sul flop dei navigator, Toninelli esce fuori dal seminato. Per lui il fallimento del reddito di cittadinanza non esiste. Non vuole sentir parlare del fatto che la fase 2, ossia il lavoro per chi ha conseguito il reddito, è la parte mancante del salario di sussistenza. Così va all’attacco: “Ci sono letture di parte finché ci sono delle televisioni e media di un senatore, tra l’altro sempre assente”.

Il ridicolo attacco di Toninelli

L’attacco alle tv Mediaset -dove viene sempre invitato sia lui che i grillini-  è ridicola, nasconde il fatto che non ha nulla da dire. Ancor più ridicola è la difesa della Raggi: “Voglio analizzare l’operato della Raggi che ha migliorato la città di Roma. Il bilancio di Roma è stato sanato”. Solo per questo bisognerebbe urlare di rabbia. “Però io le ho fatto una domanda importante a cui lei non mi ha risposto – gli dice la Palombelli – ricandidate la Raggi? “Pensavo si fosse capito. sì”: è la sua risposta seccata. Lei chiosa: “Allora rispondere sì era la cosa migliore”. Roma “risanata” è una roba da far ridere i polli.

Palombelli lo fulmina: “Chieda scusa”

Ancora: “Ricordo – dice l’ex ministro grillino – che i centri dell’impiego dipendono anche dalle regioni e i mesi di lockdown hanno complicato le cose; ma ricordo anche che benedetto è il reddito di cittadinanza perché centinaia di migliaia di famiglie non potendo lavorare in seguito alla pandemia, sarebbero stati in mezzo alla strada”. Poi l’indecorosa invettiva: “Capisco che ci sia una presenza di centrodestra dei giornali e delle tv di Berlusconi…”. Qui la Palombelli esplode, non può accettare l’offesa:

Scintille, figuraccia di Toninelli

“Toninelli per favore, non si permetta in questo programma, vada a dire in altri programmi queste cose. Lei vada a fare i suoi comizi da un’altra parte. Perché qui abbiamo fatto parlare tutti in perfetto equilibrio, quindi chieda scusa…” . Cosa che Toninelli si guarda bene dal fare. In imbarazzo ringrazia però la presentatrice che introduce il discorso sui navigator: “Che sono gli unici che hanno trovato un lavoro con il reddito di cittadinanza…”, conclude sornione intervenendo il direttore di Libero Senaldi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica