Oltre il ridicolo: il comitato della Lega in un ex negozio di Gay Odin. L’azienda fa coprire l’insegna

martedì 8 settembre 17:20 - di Redazione
Lega

Nessun rapporto tra la Lega di Matteo Salvini e Gay Odin, storica azienda napoletana che da fine ‘800 produce cioccolata artigianale. A chiarire l’equivoco, nato da una foto diffusa sui social network, è stata la stessa azienda. L’immagine, che ha scatenato le polemiche, è stata scattata al Centro direzionale di Napoli. In occasione dell’inaugurazione del comitato elettorale di Maurizio Esposito, candidato con la Lega al Consiglio regionale della Campania.

Lega, la polemica: ecco la vicenda

Sul vetro accanto all’ingresso del negozio sono affissi due manifesti. Uno di Matteo Salvini e l’altro di Esposito. Mentre sopra l’entrata campeggia l’insegna in stile art nouveau di Gay Odin. Di fronte ai numerosi commenti negativi e, addirittura, alla promozione di campagne di boicottaggio nei confronti dell’azienda, è stata la stessa Gay Odin a chiarire l’equivoco con un post pubblicato su Facebook:  «È doverosa una precisazione, da parte nostra, in merito a una foto scattata oggi presso il Centro direzionale di Napoli e che (ahinoi) ben presto è divenuta virale».

Gay Odin, le precisazioni dell’azienda

«Si tratta – scrive l’azienda – di un punto vendita non più attivo da qualche mese, che in un secondo momento è stato fittato a terzi. L’insegna non era ancora stata eliminata e da qui il motivo del fraintendimento che ha associato il nostro brand a dimensioni e contesti che non ci appartengono. Abbiamo provveduto immediatamente a richiedere la copertura dell’insegna e ritenuto giusto condividere con voi le ragioni di un’interpretazione fallace che, sui social, ha trovato un’eco vasta e veloce. Ringraziamo però le numerose segnalazioni dei nostri clienti, i quali ancora una volta hanno dimostrato di esserci vicini anche in un momento come questo». Il post è accompagnato da una seconda foto scattata davanti al comitato elettorale di Maurizio Esposito. Ma, stavolta, con l’insegna Gay Odin coperta da un telo nero.

É doverosa una precisazione, da parte nostra, in merito a una foto scattata oggi presso il Centro Direzionale di Napoli…

Pubblicato da Gay Odin su Martedì 8 settembre 2020

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica