Migranti, la Santanchè svergogna il governo con le immagini di Musumeci: «Ecco l’integrazione» (video)

giovedì 3 settembre 14:04 - di Lorenza Mariani
Le immagini dell'hotspot di Lampedusa postate su Twitter da Daniela Santanchè

Migranti in Sicilia, dal governatore Musumeci e dall’esponente di Fdi, Daniela Santanché, l’ultima denuncia. Una vergognosa verità acclarata a suon di immagini e ribadita dalle didascalie che le commentano sui social. Il primo a ribadire le scioccanti condizioni in cui versa l’isola al collasso, con l’hotspot polveriera minato da una continua invasione di migranti, è il governatore Musumeci che twitta: «Ecco le condizioni dell’#hotspot di #Lampedusa accertate dalla nostra task force. Purtroppo è la dimostrazione di quello che diciamo da tempo: i diritti umani vanno praticati, non predicati. Altrimenti è solo retorica. Io non sono disponibile a girarmi dall’altra parte. #Sicilia. Daniela Santanché, puntuale come sempre nel denunciare le gravi colpe delle sinistre al governo, rincara la dose. E ritwitta sul proprio account: «Ecco le condizioni dell’#hotspot di #Lampedusa denunciate dal Presidente @Musumeci_Staff. È questa l’integrazione democratica che vuole la sinistra»?!?

Migranti in Sicilia, Musumeci denuncia la vergogna dell’hotspot di Lampedusa: la Santanché ritwitta

Il tema immigrazione è drammaticamente all’ordine del giorno nel Paese reale ma, come al solito, finisce nella voce “varie ed eventuali” nell’agenda del governo. Il Paese è allo stremo, la Sicilia al collasso. Il governatore Musumeci in trincea, sotto il fuoco incrociato di migranti, premier e ministro Lamorgese che nella guerra all’invasione sparano colpi a salve e battono in ritirata. Così la senatrice di Fratelli d’Italia prova a stanare la sinistra nella sala dei bottoni e nella sua pagina Twitter ripropone le immagini diffuse dal governatore da giorni in aperto conflitto con esecutivo e Viminale. Nel filmato, neanche a dirlo, le immagini mostrano l’hotspot di Lampedusa sovraccarico di migranti, ammassati in ogni pertugio.

È questa l’integrazione democratica che vuole la sinistra»?!?

A dimostrazione che la sinistra buonista cavalca l’onda dell’accoglienza predicando il rispetto dei diritti umani, e razzolando male. Perché, come non manca di sottolineare Musumeci, un conto è predicare e agire, un altro e fare della sterile retorica ew poi voltarsi dall’altra parte. Tanto che, l’insidioso interrogativo posto dalla senatrice di Fdi, rilancia: «È questa l’integrazione democratica che vuole la sinistra». E con tanto di punti interrogativi ed esclamativi lasciati in sospeso. Il resto del commenti è affidato agli utenti. Ai poveri abitanti dell’isola che postano a loro volta video-denunce e scene di ordinaria disperazione. un pubblico reale e virtuale che, giustamente, di fronte a questo scempio continuo, inorridisce e si indigna. Di più non può fare…

In basso le immagini dell’hotspot di Lampedusa postate sui social dal governatore Musumeci e dalla senatrice Santanchè

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica