La signora di “non ce n’è Coviddi” sbanca Instagram: oltre 120mila follower in poche ore (video)

lunedì 7 settembre 14:41 - di Annamaria Gravino
coviddi

Ha raggiunto 120mila follower in meno di 24 ore. Numeri da influencer, dunque, per Angela Chianello, la signora siciliana diventata famosa quest’estate per un’intervista sulla spiaggia di Mondello nella quale assicurava un tantino alterata che “non ce n’è coviddi.

“Non ce n’è coviddi” sbarca su Instagram

La frase, diventata un tormentone social, ha regalato a questa casalinga un’inattesa notorietà. E ora la signora ha deciso di incanalare il suo successo su Instragram. Centrando un obiettivo che molti aspiranti influencer non raggiungeranno mai e che la maggioranza di quelli che ci sono riusciti ha conseguito solo dopo decine e decine di post, spesso grazie alla consulenza di agenzie specializzate: sfondare quota 100mila follower. E continuare a crescere a tempo di record.

Il successo di una “mamma a tempo pieno”

Angela Chianello, “mamma a tempo pieno” che “ama la sua famiglia”, come si descrive nella bio del profilo contrassegnato come “real”, invece, ci è riuscita in 23 ore e 11 post, per altro non particolarmente accattivanti. La si vede insieme al marito, in quella che presumibilmente è la loro cucina; davanti a dei soprammobili a forma di cane dorato, in quello che presumibilmente è sul suo salotto; mentre sforna un’intera teglia di “cornetti caldi per la mia famiglia”; mentre si scatta l’immancabile selfie con linguaccia in auto.

Mondello e Coviddi tra i topic trend di Twitter

La maggior parte dei commenti ai suoi post è ironica o basata su citazioni della frase che l’ha resa famosa. Alcuni, invece, sono fatti di insulti irripetibili. Angela, comunque, non sembra curarsene e ringrazia i suoi follower per l’affetto. È, invece, su Twitter che il suo “caso” scatena un vero e proprio dibattito, facendo entrare “Mondello” e “Coviddi” nei topic trend di giornata.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica