La Russa zittisce la Morani: “Solo una mente malata può colorare di politica la tragedia di Willy” (video)

giovedì 10 Settembre 17:22 - di Redazione

“Solo una mente malata può colorare di politica la vicenda abominevole e schifosa del pestaggio a Willy Monteiro“. E’ scontro nello studio dell’Aria che tira tra Ignazio La Russa e Alessia Morani. Brodo di cultura fascista, destra italiana che soffia sentimenti di odio contro gli immigrati, violenza anti-razzista. E’ il teorema della sottosegretaria dem allo sviluppo economico. Che in un post ha strumentalizzato in chiave politica la morte del 21enne di Colleferro picchiato a morte dal branco. Colpa, neanche a dirlo, della politica della destra.

Scontro La Russa-Morani: ma non si vergogna?

“Lei lo sa che Giorgia Meloni la sta querelando per questo? Ma non si vergogna a dire queste cose? Ma come si fa?”. La Morani prova a dirottare. E  tenta di sostenere di essersi riferita genericamente alla destra e non a Fratelli d’Italia. “La Meloni ha annunciato una querela nei miei confronti con una coda di paglia lunga un chilometro. Io non l’ho nominata”. “Ma se ha nominato la destra? Scusi se ci siamo sentiti destra italiana – ribatte il senatore di FdI- e saremmo noi a soffiare sul fuoco? Forse per questo ieri hanno aggredito Salvini?”. Il clima nello studio del programma condotto da Myrta Merlino su la 7 si surriscalda.

“Vergognoso colorare di politica il pestaggio di Willy”

La sottosegretaria tace. E La Russa incalza: “La sua tesi è priva di qualsiasi fondamento. Fratelli d’Italia è scevra da qualsiasi sentimento di odio nei confronti degli immigrati. Abbiamo sempre solo  sostenuto che il numero degli immigrati non può essere infinito. Difendere i nostri confini, la cultura, la tradizione è soffiare sull’odio? Io la violenza in questi anni l’ho vista nei centri sociali. A me sembra che l’odio lo soffiano quelle persone come la signora di ieri che ha aggredito Salvini”. Poi zittisce definitivamente la sottosegretaria del Pd. “Inserire la politica in questa vicenda barbara del ragazzo ucciso a pedate e calci è di una volgarità senza pari. E’ una schifezza che mi fa venire il voltastomaco“.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • GIUSEPPE MOSCHETTO 11 Settembre 2020

    bravo La Russa !!!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica