Willy, FdI querela Alessia Morani: “Diffonde fake news su di noi. E da Conte neanche una parola”

mercoledì 9 settembre 13:38 - di Luciana Delli Colli
fdi querela morani

A pesare non sono solo le falsità diffuse da Alessia Morani, ma anche il silenzio del governo rispetto a quelle vere e proprie fake news che vogliono in tutti i modi associare l’orrendo omicidio di Willy Monteiro Duarte a FdI. Così, alla fine, a FdI non è rimasto che dare mandato “ai propri legali di procedere alla querela del Sottosegretario Alessia Morani per i ripetuti atti diffamatori ai danni” del partito “e dei suoi iscritti”.

Da Morani un comportamento di “estrema gravità”

“Tra le numerose falsità diffuse dal Sottosegretario la presunta candidatura a Fondi (LT) tra le fila di FdI di un estremista candidato in altra lista e la diffusione di falsi profili Facebook di presunti simpatizzanti di FdI inneggianti alla morte del giovane Willy Monteiro Duarte”, ricorda il partito nel comunicato in cui annuncia l’azione legale. “Risulta di estrema gravità – vi si legge ancora – che un membro del Governo diffonda falsità e menzogne ai danni delle forze di opposizione. Un atteggiamento che in qualsiasi democrazia avanzata porterebbe a un duro richiamo politico da parte del Premier e dei vertici istituzionali”.

L’inaccettabile silenzio del governo

“Purtroppo, constatata l’assenza di qualsivoglia intervento istituzionale di richiamo, FdI si trova costretto a tutelare la propria immagine in sede giudiziaria”, conclude la nota. In mattinata era stata la stessa Giorgia Meloni a intervenire sulle falsità diffuse dalla Morani, spiegando di provare “un profondo senso di vergogna” per quei “finti buonisti” la cui prima preoccupazione, di fronte a un caso di una simile gravità, “è puntare il dito contro di noi, invece di unire le forze per non permettere che si verifichino più tragedie come questa e chiedere giustizia”.

FdI: “Morani si dimetta da sottosegretario”

È stato poi il deputato Galeazzo Bignami a sottolineare che da parte della Morani “sono doverose le dimissioni immediate da sottosegretario della Repubblica”. Per Bignami, infatti, l’esponente Pd ”conferma la disperazione delle sinistre che cercano di screditare i propri avversari, inventando e diffondendo conclamate fake news. Un comportamento censurabile per qualsiasi esponente politico, che diventa inaccettabile quando realizzato da un esponente di Governo”. E a vedere un preciso calcolo politico elettorale dietro le uscite della parlamentare è anche il questore della Camere, Edmondo Cirielli. “Le parole della Morani – ha sottolineato – sono sconcertanti. Capisco che lei e il suo partito hanno paura di perdere le elezioni regionali anche nelle Marche. Ma usare la tragica morte di un giovane per fare campagna elettorale non è degno di chi è al Governo della nostra Nazione. E – conclude l’esponente di FdI – dovrebbe dimettersi per mancato rispetto delle Istituzioni”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica