Formigli sterza a sinistra e arruola Selvaggia Lucarelli: è lei l’ospite fissa di “Piazza Pulita”

lunedì 7 settembre 17:55 - di Chiara Volpi
Selvaggia Lucarelli foto Ansa

Offendere i vip paga: Formigli sterza a sinistra e arruola Selvaggia Lucarelli ospite fissa di “Piazza Pulita“. Con buona pace di Vittorio Sgarbi. Flavio Briatore. Silvio Berlusconi e Francesco Gabbani: solo gli ultimi, in ordine cronologico, ad aver avuto a che fare con insulti e sbeffeggiamenti più o meno pesanti, targati Selvaggia Lucarelli. Dalla politica al web, passando per l’universo musicale, la polemista digitale non si è fatta mancare nulla. E in breve ha conquistato l’agognata visibilità mediatica,raggiunta soprattutto a colpi di Tweet e contumelie (inferte e ricevute, ovviamente). Così, l’ulteriore promozione sul campo non manca di arrivare: è notizia di queste ore che nella stagione televisiva appena cominciata, la giornalista de Il Fatto Quotidiano e di Tpi, sarà ospite fisso nella trasmissione del giovedì sera Piazza Pulita, condotta da Corrado Formigli su La7.

Formigli sterza a sinistra e arruola Selvaggia Lucarelli ospite fissa di “Piazza Pulita”

Il conduttore, nato giornalisticamente con Michele Santoro, ha già postato un soddisfatto tweet annunciando il ritorno in tv del programma. Dagospia ha a sua volta aggiornato il calendario delle news succulente, inserendo il nuovo impegno tv della blogger. Il web invece, per ora, non si è pronunciato a viva voce. Insomma, non bastava il suo ruolo da giurata fissa da anni degli ancheggiamenti dei vip alle prese con tanghi e sambe di Ballando con stelle, lo spettacolo del sabato sera di Raiuno guidato da Milly Carlucci. Oltre a Ballando con le stelle, infatti, il pubblico televisivo ritroverà la caustica opinionista anche nel talk politico della rete di Urbano Cairo. Da dove Selvaggia Lucarelli dispenserà pillole di politica e attualità. E se, come sottolinea Libero a riguardo, per Formigli già si parla di «un’ulteriore e ancor più profonda “svolta a sinistra”», impressa a caratteri di fuoco con l’arruolamento della firma del Fatto Quotidiano, che dire della promozione della ex concorrente del reality La Fattoria?

Una carriera partita in sordina come ospite, corroborata dalle polemiche sul web

Ai follower, come sempre, l’ardua sentenza. Per ora le tastiere languono. E giusto i siti specializzati danno la notizia dell’incoronazione che vede accreditare la Lucarelli da attrice esordiente sulla ribalta tra gli anni ’90 e 2000 – al fianco di comici come Antonio Giuliani e Max Giusti – a fustigatrice dei costumi della politica e degli italiani. Lei, Selvaggia Lucarelli, già promossa negli anni da ospite in sala a comparsa con microfono, da giovane saggia della porta accanto a blogger di riferimento social. Come all’epoca del salotto dell‘Isola dei famosi, versione Simona Ventura, quando l’edizione 2003 del reality vantava tra i suoi protagonisti l’allora suocero, Adriano Pappalardo.

Ma davvero offendere i vip, magari colpiti dal Covid, paga?

E poi forse, in ultima istanza, basterà dire che navigare nel mare della rete a caccia di gossip e scoop in certi casi paga. Che offendere persone colpite dal Covid, o postare commenti al vetriolo contro il nome noto di turno, può valere una vetrina televisiva. Che sentenziare dal pulpito rinomato da cui discettano gli alfieri di Marco Travaglio, può portare a una scrittura in tv. E allora, in bocca al lupo a Selvaggia per questa nuova avventura. Con buona pace di chi, pur prendendo di mira questo o quella. Accumulando querele e smentite. Pur criticando in punta di fioretto, o avendo magari la stessa capacità dialettica della Lucarelli, e un curriculum altrettanto “adeguato”, continua a commentare la tv dal divano di casa propria.

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica