De Laurentiis ha il coronavirus. Gattuso e i giocatori del Napoli rischiano di essere isolati

giovedì 10 settembre 10:44 - di Gianluca Corrente
De Laurentiis

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha il coronavirus, È risultato infatti positivo al tampone effettuato. A comunicarlo è la SSC Napoli confermando le indiscrezioni rilanciate nella notte dopo l’Assemblea di Lega di Serie A tenutasi a Milano. In particolare il sito partenopeo Il Napolista aveva riportato la notizia secondo cui il numero uno azzurro «non sarebbe asintomatico». E che «con lui sarebbe positivo anche un familiare. Nei giorni scorsi, anche un altro dirigente del Napoli sarebbe stato trovato positivo».

De Laurentiis, indiscrezioni anche su un altro dirigente

Su queste ultime indiscrezioni (il familiare e l’altro dirigente del Napoli positivi) non ci sono ancora conferme. Però adesso la positività accertata di De Laurentiis comporta ora che tutti i presenti all’Assemblea di Lega di Serie A (presidenti e dirigenti degli altri 19 club) dovranno sottoporsi alla profilassi obbligatoria. Ed eventualmente entrare in quarantena.

Dalla Lega fanno sapere che in Assemblea durante i lavori non era obbligatorio indossare la mascherina. Sono stati infatti rispettati tutti i protocolli anti-covid e il distanziamento sociale, con i protagonisti seduti a un metro e mezzo di distanza l’uno dall’altro. De Laurentiis ha poi pranzato con altri presidenti di club di serie A. Non ha usato la mascherina quando parlava con i giornalisti all’uscita dall’albergo mentre si dirigeva alla macchina, dove non era obbligatoria. La Lega ha segnalato alle autorità la positività e si procederà ora a valutare chi è entrato in contatto stretto con il presidente De Laurentiis, per un eventuale tampone.

Gattuso e la squadra, ultimo tampone negativo

Il problema non dovrebbe riguardare Gattuso e la squadra. Almeno fino a questo momento. Il tecnico, il suo staff e i giocatori sono stati sottoposti al tampone non più tardi di un paio di giorni fa. Per tutti l’esito è stato negativo. La positività del presidente, che è stato a contatto con la squadra per tutto il ritiro di Castel di Sangro, potrebbe spingere il club a isolare la squadra. Resta da capire se l’amichevole di domenica, a Lisbona, contro o Sporting verrà confermata o annullata all’ultimo momento per motivi precauzionali.

Caldoro: auguri di pronta guarigione

«Auguro al presidente De Laurentiis pronta guarigione, in bocca al lupo per tutto». Così su Twitter Stefano Caldoro, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Campania, trasmette la sua vicinanza al patron. Caldoro conclude il tweet con l’hashtag “Fns”, acronimo di “forza Napoli sempre”, motto molto diffuso tra i tifosi partenopei e spesso utilizzato anche dall’account ufficiale del Calcio Napoli.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica