Coronavirus, in crescita i contagi: 1326 nuovi casi, 109 in terapia intensiva. Sei decessi, record di tamponi

mercoledì 2 settembre 19:16 - di Redazione

Nuovo balzo dei contagi da coronavirus in Italia: 1.326 nuovi casi in 24 ore, ieri  erano 978. Ora il totale dei contagiati è salito a 271.515. Sei i decessi (due in meno di ieri). Che portano il totale delle vittime a 35.497. Sono i dati odierni diffusi dal ministero della Salute.

Corovavirus, 1326 nuovi casi, in aumento rispetto a ieri

Ed è record di tamponi: solo ieri ne sono stati fatti 102.959 per un totale di 8.828.868. Il 29 luglio ne erano stati effettuati 99.108. Sale, invece, a 109 (+2 rispetto a ieri) il numero dei malati ricoverati in terapia intensiva. Si sta tornando quindi ai livelli della seconda metà del luglio scorso. Secondo il bollettino ministeriale sono 1.437 i ricoverati con sintomi (+57 rispetto a ieri) e 26.271 i pazienti in isolamento domiciliare. In tutto, le infezioni attualmente in corso riguardano 27.817 persone (+1.063).

Covid, Lombardia al primo posto. Molise senza nuovi contagi

Sul fronte delle guarigioni sono 257 i nuovi guariti o dimessi  nelle ultime 24 ore, meno rispetto a ieri che erano stati 291. Il totale dei guariti-dimessi sale così a 208.201. Dei nuovi casi registrati, 237 (il 17,8 per cento) riguardano la Lombardia (ieri erano 242), 163 il Veneto (97 ieri), 130 il Lazio (125 ieri). in Sardegna i nuovi casi sono 73 (50 ieri), il Molise è la sola regione senza nuovi contagi. La Sardegna piange la prima vittima della seconda ondata della pandemia da coronavirus. Salvatore Nurra, 78 anni, pensionato di Bonorva, è morto ieri nel reparto di Malattie infettive dell’Aou di Sassari, dove era stato ricoverato il 23 agosto.

Nel Lazio in totale sono 3.407 i casi positivi a Covid-19, con 343 ricoverati, cui si aggiungono 9 pazienti in terapia intensiva. 878 i deceduti. Sono 3.055 i pazienti in isolamento domiciliare, mentre i guariti sono 7.161 e il totale dei casi esaminati è pari a 11.446. Lo riferisce l’assessorato regionale alla Sanità e Integrazione socio sanitaria. Dei sei morti, 2 sono stati registrati in Lombardia, uno in Piemonte, uno in Veneto, uno in Friuli Venezia Giulia e uno in Sardegna.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica