Ci risiamo: uno straniero nudo insegue due ragazzine. Stavolta succede in un parco di Varese

giovedì 24 Settembre 14:18 - di Agnese Russo
straniero nudo

Con i pantaloni abbassati seguiva due ragazzine all’interno dei Giardini Estensi di Varese. Ancora una volta, protagonista di un caso che in giro per l’Italia ha molti precedenti, è uno straniero. Si tratta di un giovane di nazionalità afgana, poi fermato dalla polizia.

Daspo urbano per l’afgano di Varese

L’episodio si è verificato ieri pomeriggio. L’uomo, che girava seminudo, è stato fermato dalla polizia mentre seguiva le due giovanissime e ha opposto resistenza, reato per il quale è stato deferito all’autorità giudiziaria insieme a quello di atti osceni in luoghi abitualmente frequentati da minori. Inoltre, è stato sanzionato per ubriachezza molesta. Il deferimento è avvenuto comunque in stato di libertà, con la notifica però di un Daspo urbano.

Una settimana fa a Roma

Appena una settimana fa, il 18 settembre, stavolta in un parco di Roma, un altro afgano si è calato i pantaloni e ha iniziato a masturbarsi davanti ai bambini, tentando poi di avvicinarli. Anche in quel caso è servito l’intervento della polizia per mettere fine a ciò che stava avvenendo. Dagli accertamenti è poi risultato che l’uomo aveva a proprio carico un ordine di carcerazione per l’espiazione di una pena di due anni.

A Napoli lo straniero segue nudo la vittima di violenza

E, ancora, a Napoli, nello stesso giorno la polizia ha salvato una ragazza inseguita da uno straniero nudo, un ivoriano, che aveva già tentato di violentarla nella stazione della metropolitana “Università”, nei pressi di piazza Bovio. A Torino, invece, un nigeriano il 12 settembre girando nudo per strada “si era limitato” a scatenare il panico tra i cittadini, gettando per aria i cassonetti dei rifiuti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica