Allarme coronavirus tra i senatori grillini: c’è un focolaio nel gruppo M5S, scattano i tamponi per tutti

mercoledì 30 Settembre 11:37 - di Monica Pucci

Due senatori M5S sono risultati positivi al test Coronavirus e per tale ragione tutti i senatori pentastellati stanno eseguendo l’esame del tampone. Nei giorni scorsi Francesco Mollame aveva annunciato di essere risultato positivo, e per questo ha partecipato solo in video conferenza alla recente assemblea dei gruppi. Lo stesso ha fatto l’altro senatore, che corrisponderebbe ad un parlamentare emiliano. Uno dei due senatori contagiati ha partecipato all’assemblea congiunta dei gruppi giovedì 24 settembre ma per motivi di privacy non è possibile divulgarne i nomi.

Dunque, anche il Parlamento italiano non viene risparmiato dalla diffusione del contagio, che negli ultimi giorni aveva visto aumentare in maniera esponenziale i contagiati del Lazio.

“Non sono asintomatico”, aveva spiegato all’agenzia Adnkronos il senatore M5s Francesco Mollame. . “Sono in isolamento da martedì scorso. Stavo male da qualche giorno, ho avuto 3 giorni di febbre molto alta e stamattina ho ricevuto l’esito del tampone. Continuo ad avere difficoltà respiratorie e farò altri accertamenti. Ho fatto tutte le denunce di rito all’Azienda sanitaria provinciale ricostruendo tutti i contatti avuti nei giorni precedenti”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica