Modena, immigrato nudo si lava nella Fontana dei Due Fiumi in pieno giorno. Ennesimo scempio

mercoledì 12 agosto 17:56 - di Redazione
immigrato nudo

Si è spogliato e ha fatto il bagno nudo nella Fontana dei Due Fiumi a Modena. Non è che l’ultimo caso in ordine di tempo di un malcostume ormai dilagante dal nord al sud della penisola. In spregio alle bellezze artistiche delle nostre fontane. Davanti ai passanti, ai bambini, a tutti un immigrato l’immigrato ha preso la fontana per un bagno pubblico. Si è spogliato e  una volta nudo si è immerso per rinfrescarsi. Una scena indecorosa sotto gli occhi di tutti, alla luce del sole. Se la maggior parte dei modenesi si è indignata, altri non sono intervenuti  e  si sono precipitati però a fare un video, secondo la moda del momento.

Modena, ennesima scena disgustosa

Si tratta di un’umiliazione che si ripete estate dopo estate. Padroni delle nostre piazze. Le cronache sono piene di racconti che vedono protagonisti cittadini stranieri che si fanno beffa del nostro patrimonio. E che,  totalmente indifferenti  alla pubblica decenza ci mettono un attimo a denudarsi e a lavarsi nelle pubbliche piazze. Non solo a Modena. Solo pochi giorni fa un’analoga scena avveniva alla Stazione Centrale di Milano. Poi a Genova, stessa scena nella fontana di Piazza Rossetti, dove uno straniero proprio come se fosse a casa propria si è messo a fare il bucato nella fontana. Poi, accaldato, ha deciso di spogliarsi e di immergersi lui stesso all’interno della vasca. A Verona, pochi mesi fa, un altro straniero si è reso protagonista di un episodio deprecabile, defecando all’interno della fontana dell’ospedale di Borgo Trento in piena emergenza da Covid. Anche a Roma non mancano scene simili, come è accaduto al Fontanone del Gianicolo o in quella dell’Ara Pacis. Addirittura nella fontana del cimitero monumentale del Verano. Il fatto che non ci sia alcuna conseguenza legale su chi le compie, per la maggior parte cittadini stranieri e irregolari sul territorio italiano, certo non aiuta il fenomeno a diminuire. Per questo i cittadini sono arrabbiati e avviliti.

Immigrato nudo: “Fanno quello che vogliono…”

A proposito dell’ultimo scempio avvenuto a Modena, la gente è imbufalita. Scrive un utente sulla pagina Fb di La Pressa, che dà conto di questa e di altre performance delle cosiddette “risorse”: ormai gli immigrati sono padroni del territorio. “Guardate che hanno ragione loro… Gli diamo il permesso di venire in Italia e fare tutto quello che vogliono per cui possono rivendicare anche il diritto di lavarsi…”. Ancora: “Gli elettori del PD e simili vanno ringraziati ogni volta che la cronaca (nonostante la cripto censura praticata da molti media) mostra i benefici portati dai solerti, civilissimi, educati, miti e riconoscenti immigrati”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica