Migranti, la Meloni sfida Conte: «Vuoi fermare gli sbarchi? Ordina il blocco navale»

martedì 4 Agosto 18:46 - di Redazione
Meloni

C’è un solo modo per capire se Conte fa sul serio quando parla di contrastare l’immigrazione illegale di massa: «Il blocco navale al largo delle coste libiche (e tunisine se necessario)». È una vera e propria sfida quella lanciata via Fb da Giorgia Meloni. Diversamente, lascia capire, il premier «vuole  solo chiacchierare». Nel frattempo, gli sbarchi proseguono senza sosta. La leader dei Fratelli d’Italia cita a mo’ di esempio la situazione dell’area ex-militare di Vizzini, in provincia di Catania. Qui il governo ha ordinato di allestire una tendopoli per ospitare centinaia di migranti in quarantena. La Meloni parla di «furia immigrazionista». «Il tutto – denuncia – senza preavviso e senza alcun confronto con i Comuni della zona né con la Regione siciliana. Ora basta».

Il governo modifica la legge sui servizi segreti

Ma il post della presidente di FdI affronta anche l’altro capitolo, altrettanto spinoso, della normativa che regola la nomina dei direttori dei servizi segreti. «È gravissimo – scrive – che con il “favore delle tenebre” il governo l’abbia modificata senza darne comunicazione alcuna». E ricorda che il premier non vi ha accennato in Parlamento neanche in occasione delle comunicazioni sui contenuti del decreto legge sullo stato di emergenza.

La Meloni: «Se lo avesse fatto il centrodestra, sarebbe stato un golpe»

Sul punto specifico i toni della Meloni sono particolarmente severi nei confronti di Conte e dei suoi ministri. E non a torto, visto che nessuno di loro ha avvertito «in via preventiva i componenti del Copasir». Né, sottolinea, è stata fatta alcuna menzione nel comunicato di Palazzo Chigi che «illustrava i contenuti del decreto approvato nella notte dal Consiglio dei ministri». In pratica, il governo ha modificato per decreto una cosa delicatissima come la legge sui servizi segreti. E per di più all’insaputa di tutti e in spregio alle istituzioni. «Se l’avesse fatto un governo di destra come sarebbe stato definito, un golpe?», è stata l’efficace “chiusa” della leader di FdI.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica