Il Covid arretra: meno di mille contagi, sei morti. Regioni spaccate sulla riapertura delle scuole

lunedì 31 agosto 18:34 - di Monica Pucci

I nuovi contagi da Covid scendono oggi sotto quota mille. Sono stati 996 nelle ultime 24 ore, mentre i morti sono stati 6, rispetto ai 1.365 casi e 4 morti di ieri. E’ quanto emerge dai dati del ministero della Salute, ma il dato delle ultime 24 ore è collegato anche al numero più basso di tamponi effettuati. Prosegue intanto il confronto tra Regioni e Governo sul tema dei trasporti in vista della ripresa della scuola, alla luce anche delle nuove linee guida definitive del Cts. Il premier Conte ribadisce che la priorità è riaprire il 14 ma tra le Regioni si allarga il fronte di chi chiede un rinvio a dopo le elezioni regionali data la situazione di caos nella quale ancora versano le scuole italiane.

Lombardia, due morti nelle ultime ore

Sono 135 i nuovi positivi al Covid19 nelle ultime 24 ore in Lombardia, su circa 10mila tamponi (9.866). Secondo gli ultimi dati della Regione, i decessi sono stati due, mentre dei 135 casi, 20 sono ‘debolmente positivi’ e 8 a seguito di test sierologico. Il rapporto tra il numero dei nuovi tamponi e i positivi riscontrati è pari all’1,36%. Sono dieci i guariti dal Covid19 e i dimessi dagli ospedali. Bassi numeri dei ricoveri: ci sono due persone in più in terapia intensiva, che portano il totale a 22, e in tutto 195 ricoverati meno gravi, uno in più rispetto a ieri.

Lazio, 148 tamponi positivi

Su oltre 13 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 148 casi di questi 75 sono a Roma e zero decessi.  Ad oggi sono 3.174 i casi positivi a Covid-19, con 328 ricoverati, cui si aggiungono 7 pazienti in terapia intensiva, mentre sono 878 i deceduti. Sono 2.839 i pazienti in isolamento domiciliare, mentre i guariti sono 7.139 e il totale dei casi esaminati è pari a 11.191. Lo riferisce l’assessorato regionale alla Sanità sui social.

Emilia Romagna, 117 casi nuovi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 31.922 casi di positività, 117 in più rispetto a ieri, di cui 57 asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Si registrano 4 decessi: uno in provincia di Piacenza, uno in quella di Reggio Emilia, uno in quella di Modena e uno in quella di Bologna. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei 117 nuovi casi, 53 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 40 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti. Sono 20 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso-faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen e un tampone se di rientro da Grecia, Spagna, Croazia e Malta. Il numero di casi di rientro da altre regioni è 18.

Piemonte, zero vittime

Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione. Il totale rimane quindi di 4146 deceduti risultati positivi al virus, 681 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 399 Cuneo, 373 Novara, 1834 Torino, 223 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.  Sono, invece, 32.881 (+ 37) rispetto a ieri, di cui 25 asintomatici. Dei 37 casi, 13 screening, 20 contatti di caso, 4 con indagine in corso. I casi importati sono 16 su 37. Le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte risultanto, pertanto, 4172 Alessandria, 1919 Asti, 1076 Biella, 3104 Cuneo, 3007 Novara, 16.400 Torino, 1555 Vercelli, 1182 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 284 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 182 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

In Campania il trend in leggero calo

Sono 184 i nuovi casi di coronavirus emersi oggi in Campania dall’analisi di 5.783 tamponi. Dei 184 nuovi casi, 86 sono relativi a viaggiatori rientrati in regione e provenienti dalla Sardegna (35) o da Paesi esteri (51). Il totale dei casi di positività al coronavirus registrati in Campania dall’inizio dell’emergenza sale a 7.066, mentre sono 41.261 i tamponi complessivamente analizzati.L’Unità di crisi della Regione Campania comunica che non si registrano nuovi decessi, il totale dei deceduti resta 445, né nuovi guariti, il cui totale resta 4.412 (di cui 4.407 completamente guariti e 5 clinicamente guariti).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica