I contagi scendono a 1365 ma con meno tamponi. Raffica di denunce per i positivi che escono

domenica 30 agosto 17:40 - di Lucio Meo

Il trend è apparentemente favorevole ma in realtà il lieve calo nell’incremento dei contagi da Coronavirus (+1.365 casi totali rispetto ai 1.444 di ieri) va comunque rapportato a quello dei tamponi: in 24 ore ne sono stati fatti 81.723 (il totale da inizio emergenza sale a 8.591.341), contro i 99.108 di ieri.

Quattro i morti (ieri si era registrato un solo decesso), per un totale di 35.477, mentre non si registrano regioni a zero contagi. Crescono infine di 1.049 gli attuali positivi (totale 24.205). Il report quotidiano del Ministero della Salute pubblicato sul sito della Protezione ci dice anche che rispetto a ieri ci sono 7 persone in più in terapia intensiva rispetto a ieri, per un totale di 86. Sono 208.536 i dimessi/guariti totali, +312 rispetto a ieri; 1.251 i ricoverati e 22.868 le persone in isolamento domiciliare.

Zero Regioni a Covid zero contagi

Nessuna Regione è a Covid zero, in Lombardia aumenta leggermente il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (20, +2 rispetto a ieri) . Sale la cifra dei guariti/dimessi complessivi: 76.248 (+48), di cui 1.283 dimessi e 74.965 guariti. I ricoverati non in terapia intensiva sono 194 (+9). I tamponi effettuati sono 12.863, il totale complessivo sale a 1.586.967.

Sono 270 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 6.729 tamponi. Dei 270 nuovi casi, 125 sono relativi a rientri in regione dalla Sardegna (58) e dall’estero (67). Il totale dei positivi in Campania dall’inizio dell’emergenza sale a 6.882, mentre i tamponi complessivamente analizzati sono 413.478.

Nel Lazio, su circa 13 mila tamponi si registrano 156 casi di questi 71 sono a Roma e zero decessi. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro (circa 55%) e con link dalla Sardegna (circa 40%).  In Sicilia sono  34 i positivi al Covid di cui 4 migranti e 5 mediatori culturali, otto i nuovi positivi in Puglia.

I controlli a raffica per chi viola la quarantena

Proseguono i controlli delle Forze di polizia per il rispetto delle misure di contenimento dal virus Covid19. Il 29 agosto, si legge sul sito del Viminale, sono state controllate 55.753 persone e 6.487 attività o esercizi commerciali. Sono state sanzionate 58 persone, 21 denunciate per allontanamento dall’abitazione in violazione dell’obbligo di quarantena. Sanzionati anche 23 titolari di attività, 15 i provvedimenti di chiusura.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica