Giorgia Meloni ricorda Cossiga: «Non si allineava al pensiero unico e al politically correct»

domenica 16 agosto 12:23 - di Paolo Sturaro
Meloni

«Il Brigadiere a titolo onorifico dell’Arma dei carabinieri Francesco Cossiga non era un conformista. Non si allineava al pensiero unico e tantomeno al politically correct. E restano indimenticabili alcune sue dichiarazioni e apparizioni tv. Facevo il matto per farmi ascoltare dal mondo politico raccontò in un libro». Lo dice all’Adnkronos Giorgia Meloni, leader di Fdi, ricordando Francesco Cossiga a dieci anni dalla scomparsa.

Meloni: «Un capo dello Stato unico nel suo genere»

«Da presidente “notaio” a “picconatore”, lui è stato un capo dello Stato unico nel suo genere, fuori dagli schemi fino a quel momento conosciuti. Diverso dai suoi predecessori e dai suoi successori. A Cossiga -conclude la Meloni – va riconosciuto di aver difeso con forza e amore le istituzioni. Semmai, ha picconato giustamente la cattiva politica con coraggio e sottile ironia».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica