Diaco litiga in diretta: “Basta notizie sul coronavirus, ormai si parla solo di questo” (video)

lunedì 31 agosto 12:26 - di Penelope Corrado

Pierluigi Diaco, in diretta a Rtl 102.5, ha litigato con una collega sull’informazione dopata da coronavirus. «Si rischia di diventare monotematici a parlar solo di Covid», premette. Quindi, al giornalista Davide Giacalone, dice: «Mi permetterò nei prossimi giorni di parlarti d’altro». Lo stesso Giacalone concorda, ma fino a un certo punto: «Piacerebbe anche a me non parlare del virus, ma ci sono ricadute che riguardano non solo la sanità, ma anche l’istruzione, l’economia, il lavoro..»

La tesi di Diaco, tuttavia, è stata contraddetta in diretta dalla collega Giusi Legrenzi. «Io ritorno sull’attualità. Faccio questo mestiere quindi dobbiamo parlare anche del Covid». Una frase che ha scatenato la reazione del conduttore. «Giusy, non mi è piaciuto il tuo passaggio e il tono con cui ti si sei rivolta non mi è piaciuto». A interrompere il battibecco è arrivata la pausa pubblicitaria. In questo caso, più provvidenziale che mai.

Positiva al Covid una persona della trasmissione di Diaco

Nonostante i tentativi, Diaco è costretto a subire il Coronavirus anche nella sua vita privata. Proprio oggi il giornalista si è sottoposto sia a tampone che ad esame sierologico. I risultati dovrebbero essere noti nel pomeriggio. Diaco si è sottoposto agli esami dopo che la sua trasmissione Io e Te (che doveva andare in onda ancora tutta questa settimana, alle 14 su Rai1) è stata sospesa in seguito ad un caso di positività all’interno del gruppo di lavoro del programma. Ieri una persona che lavora nel programma ha avvertito la Rai della propria positività ed subito è scattato il protocollo previsto dalla task force anti-Covid dell’azienda, che prevede la sospensione della trasmissione per permettere i controlli su tutte le persone entrate in contatto con la persona positiva ed evitare ulteriori contagi. Diaco si collegherà oggi alle 14 da casa sua con “La Vita in Diretta Estate”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica