Agghiacciante a Crema: donna si dà fuoco, la gente riprende coi telefonini anziché aiutarla

sabato 1 Agosto 19:09 - di Giovanni Pasero

“Una donna poco fa, al campo del Mezzo a Crema, si è data fuoco. Mentre passavo con mia moglie sono sceso subito dall’auto e ho cercato di spegnere quello che potevo con un asciugamano da palestra. La signora bruciava nel campo di fronte e io ero l’unico che cercava di fare qualcosa. In compenso una ventina di persone con il telefonino, che riprendevano la scena. Dopo minuti e minuti si è avvicinato uno con un estintore che non sapeva cosa fare. Ho spento tutto con l’estintore”. Inizia così la drammatica testimonianza dell’anonimo soccorritore.

“La gente riprendeva il rogo anziché aiutare”

Il suo racconto, per certi versi agghiacciante, è stato inviato al sindaco di Crema, che ha pubblicato su Facebook il testo integrale. “La signora penso sia morta – prosegue il racconto – nonostante io continuassi a parlare cercando un respiro. Alla fine i soccorsi sono arrivati dopo 15 minuti. Ho provato anche io il 113-112 e rimanevo in attesa. Non so se si sarebbe salvata. Ma la gente con il telefonino dal parcheggio del Mezzo mi ha lasciato di sasso. Sono arrivati solo alla fine. Quando ormai avevo spento tutto.. per curiosità! Si parla di un essere umano, ma quelle persone con il telefonino cosa facevano, riprendendo? Se fossi passato un paio di minuti prima, forse l’avrei salvata”.

La denuncia del sindaco di Crema

Il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, pubblica anche un suo commento. “Non sappiamo ancora chi sia, questa povera donna, e non conosciamo bene le dinamiche di quanto accaduto. Saranno le Forze dell’Ordine a farci capire qualcosa in più. Cosa siamo diventati? E se quella donna fosse stata nostra figlia, sorella, moglie, madre? Cosa può renderci così insensibili e distaccati verso la sofferenza degli altri? Perché questa indifferenza? Un abbraccio a questo “buon samaritano”, che passava per caso e si è fermato a prestare aiuto, anche se evidentemente non è bastato, ed un pensiero pieno di dolore per questa donna. Non è un buon giorno, oggi, Crema”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica