Tentata violenza sessuale per strada a Milano: immigrato afferra 38enne, i passanti la salvano

mercoledì 22 Luglio 8:42 - di Paolo Sturaro
violenza sessuale

Tentata violenza sessuale a Milano, in mezzo alla strada. Un altro incredibile episodio che la dice lunga sull’emergenza sicurezza che l’Italia sta vivendo. Un giovane immigrato ha provato ad abusare di una 38enne senza preoccuparsi di chi ci fosse intorno. Ma fortunatamente proprio l’intervento dei passanti ha portato al suo arresto.

Violenza sessuale , l’immigrato è un 25enne

L’aggressore è un ragazzo di 25 anni, con precedenti ed irregolare in Italia. Ora deve rispondere all’accusa di violenza sessuale. Il tutto è avvenuto nei giardinetti di via Ferrante Aporti, la strada nelle vicinanze della Stazione Centrale. A finire nel mirino dell’uomo una donna di 38 anni, romena senza fissa dimora.

Le urla della donna, l’intervento dei passanti

Secondo la ricostruzione dalla polizia, il giovane immigrato avrebbe aggredito la vittima alle spalle, l’avrebbe bloccata e avrebbe cercato di costringerla ad avere un rapporto sessuale. Le urla della donna hanno però attirato l’attenzione dei passanti, che sono immediatamente intervenuti dando l’allarme al 112 e mettendo in fuga il ragazzo.

Lo straniero deve rispondere di violenza sessuale

I poliziotti hanno raccolto le descrizioni dei testimoni e hanno rintracciato l’aggressore poco distante. Arrestato, lo hanno portato nel carcere di San Vittore in attesa dell’udienza di convalida.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi