Si apre oggi “Piazza Italia”, la tre giorni di Fratelli d’Italia Roma con Meloni e Rampelli

martedì 21 luglio 14:30 - di Redazione
festa fratelli d'italia

Una tre giorni di dibattiti, cultura e spettacoli per chiudere l’anno politico e lanciare le sfide per la prossima stagione che si aprirà a settembre con i diversi impegni elettorali. È “Piazza Italia”, la festa di Fratelli d’Italia, che si apre oggi alle 18 al Parco del Colle Oppio (ingresso via Ruggero Bonghi) e che andrà avanti fino a giovedì, con l’intervento conclusivo del vicepresidente della Camera, Fabio Rampelli. A inaugurarla ci sarà anche Giorgia Meloni, che interverrà all’ormai tradizionale appuntamento della “Notte di mezza estate”, manifestazione di cui quest’anno ricorre il decennale.

A “Piazza Italia” la “Notte di mezza estate”

Con Meloni, alla “Notte di mezza estate” di stasera, ci saranno anche Massimo Milani, Paolo Trancassini, Andrea De Priamo, Fabrizio Ghera, Francesco Lollobrigida, Luca Ciriani e Fabio Rampelli. La festa, con misurazione di temperatura all’ingresso e prescrizione di mascherine, rispetterà, nella sistemazione dei posti a sedere, le norme di prevenzione e del distanziamento sociale. E, nella simbolica Piazza Italia, riaprirà anche il parco archeologico al bisogno di socialità dei romani dopo mesi di quarantena e di isolamento.

Una riflessione sull’Italia post Covid

Molti gli appuntamenti politici, i dibattiti, con presentazioni di libri e interviste a personaggi del mondo politico, culturale e associativo, che saranno seguiti in diretta anche da Radio Radicale. «”Piazza Italia” – spiegano gli organizzatori – sarà una riflessione in campo aperto sull’Italia del post Covid, con attenzione alle crisi prodotte nei settori turismo, cultura e sport; il riemergere dell’immigrazione incontrollata quale emergenza dai risvolti sanitari ed economici. E per sottolineare i valori della solidarietà sociale e dell’impegno civile saranno consegnati premi a persone che danno dimostrazione di piccoli gesti di eroismo quotidiano”.

La proposta politica

Si confronteranno su “Un’Italia sicura”, mercoledì 22 luglio alle 18.30, Edmondo Cirielli (FdI), Maurizio Gasparri (FI), Barbara Santamartini (Lega), introdotti da Fabrizio Ghera (FdI) e moderati dal direttore del Tempo Franco Bechis. Giovedì 23 alle 18.30 sarà la volta del dibattito “Dalla crisi alla rinascita”, con Andrea De Priamo, Guido Crosetto (FdI), Claudio Duringon (Lega), Sestino Giacomoni (FI), Federico Mollicone (FdI), moderati dal giornalista del tg2 Fabrizio Frullani. Infine il vicepresidente della Camera Fabio Rampelli chiuderà “Piazza Italia” giovedì 23 luglio con il tradizionale saluto che da sempre anima la notte di mezza estate.

Cultura, ambiente e geopolitica

Troveranno spazio inoltre riflessioni sull’ambiente e la politica, con la presentazione mercoledì 22 luglio dalle 17 del saggio Conservare la natura di Francesco Giubilei con l’europarlamentare Nicola Procaccini, e analisi sul modello di sviluppo economico e sulla crisi della globalizzazione con la presentazione giovedì 23 del libro Babel, ascesa e declino di un mondo globale di Salvatore Santangelo con Adolfo Urso. Sempre sul tema ambientale, giovedì 23 luglio dibattito “L’ecologia del cuore contro l’ambientalismo della ragione”, introduce Federico Bonesi e partecipano Silvano Olmi, Paolo Giardini, Massimo De Maio, Francesco Greco. In questo contesto non poteva poi mancare un focus su Hong Kong e sul processo di azzeramento delle libertà politiche e civile da parte della Cina con il premio Notte di Mezza Estate ai ragazzi di Hong Kong con Francesco Todde e Carlo Fidanza.

Volontariato e solidarietà sociale

Da sempre impegnato nel volontariato, anche quant’anno Fratelli d’Italia premia chi si è particolarmente distinto nella promozione della solidarietà sociale. Tra i Premi Notte di Mezza Estate, riconoscimenti verranno consegnati dunque a Irene Merlo vittima di violenza con Maresa Bellucci e Rachele Mussolini; Sandro Palazzotti, fondatore di Special Olympics Italia con Massimiliano Maselli, Sandro Cochi e Marco Perissa; Osho (Federico Palmaroli) con Lavinia Mennuni; a Gianluca Ricci, pres. Cuore digitale con Francesco Figliomeni e Antonello Aurigemma; Estate a Emanuele Buffolano per raccolta e consegna pacchi alimentari a soggetti fragili con Sergio Pirozzi e Marco Scurria; a Marino Micich direttore del Museo Storico di Fiume con Chiara Colosimo e Marco Marsilio.

Tradizione popolari, associazionismo, enogastronomi

Per la valorizzazione delle tradizioni popolari, ogni pomeriggio dalle 17, spazio quotidiano ai giochi gladiatori per bambini. In particolare il 21 luglio alle 18 si terrà la sfilata con rievocazione storica a cura del Gruppo Storico Romano e alle 21.30 sarà la volta degli stornellatori romani che si sfideranno rievocando un’antica tradizione poetica vernacolare romana. Mentre il 22 luglio alle 21,30 la serata proseguirà con la musica e le danze della scuola di ballo Magarije Pizzica. Tra gli spazi associativi, saranno presenti Fare verde Roma, Modavi onlus, Gruppo storico romano, libreria, Modavi Protezione Civile, Guardia Nazionale Ambientale, Cultura e Identità, ProVita. Infine, la cucina, rigorosamente a chilometro zero e con il cibo di strada, prescelto dagli organizzatori perché è stato un settore particolarmente colpito dalla crisi economica a causa della pandemia e che ha trovato in Piazza Italia l’occasione per ricominciare.

Il programma completo di “Piazza Italia” di FdI

Martedì 21 luglio

Apre Piazza Italia. Intervengono Massimo Milani, Paolo Trancassini, Andrea De Priamo, Fabrizio Ghera, Francesco Lollobrigida, Luca Ciriani, Fabio Rampelli. A seguire Massimo Milani presenta Giorgia Meloni. Premio Notte di Mezza Estate a Osho con Lavinia Mennuni; a Gianluca Ricci, pres. Cuore digitale con Francesco Figliomeni e Antonello Aurigemma; a Emanuele Buffolano per raccolta e consegna pacchi alimentari a soggetti fragili con Sergio Pirozzi e Marco Scurria.

Mercoledì 22 luglio

Invito alla lettura: Conservare la natura di Francesco Giubilei, presidente Fondazione Tatarella, con Nicola Procaccini. Dibattito “Un’Italia sicura”. Introduce Fabrizio Ghera con Edmondo Cirielli, Maurizio Gasparri, Barbara Saltamartini. Modera: Franco Bechis. Premio Notte di Mezza Estate a Irene Merlo vittima di violenza con Maresa Bellucci e Rachele Mussolini; a Sandro Palazzotti, fondatore di Special Olympics Italia con Massimiliano Maselli, Sandro Cochi e Marco Perissa.

Giovedì 23 luglio

Invito alla lettura: Babel, ascesa e declino di un mondo globale di Salvatore Santangelo con Adolfo Urso. Dibattito “L’ecologia del cuore contro l’ambientalismo della ragione”. Introduce Federico Bonesi, con Silvano Olmi, Paolo Giardini, Massimo De Maio, Francesco Greco. A seguire dibattito “Dalla crisi alla rinascita”. Introduce Andrea De Priamo con Guido Crosetto, Claudio Durigon, Sestino Giacomoni, Federico Mollicone. Modera: Fabrizio Frullani

Chiusura di Piazza Italia con Fabio Rampelli. Infine, premio Notte di Mezza Estate al papà di Alessandro Romano con Isabella Rauti e Giancarlo Righini; ai ragazzi di Hong Kong con Francesco Todde e Carlo Fidanza, a Marino Micich direttore del Museo Storico di Fiume con Chiara Colosimo e Marco Marsilio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica