Sgarbi attacca Casalino: “Vuole privacy? Ricordi le sue tempeste di m… contro i nemici”

domenica 26 luglio 16:29 - di Marta Lima

Il giorno dopo la bufera sul fidanzato, oggetto di indagine da parte dell’Antiriciclaggio, Rocco Casalino difende Carlo Alvarez dalle accuse e parla di “ludopatia” del giovane cubano. Che a suo avviso sarebbe “vittima” della malattia del trading on line, che negli mesi del lockdown gli avrebbe fatto perdere decine di migliaia di euro.

Casalino invoca la Privacy, Sgarbi lo asfalta

Il portavoce del premier Giuseppe Conte, oltre a giustificare il compagno per gli eventuali illeciti, invoca il rispetto della privacy nei suoi confronti. Scatenando l’ira di Vittorio Sgarbi: “Casalino, l’uomo simbolo delle cosiddette “tempeste di merda”, ovvero le campagne di diffamazione contro gli avversari politici quando si occupava della comunicazione del Movimento 5 Stelle, che adesso, da Portavoce del Governo (ruolo, per definizione, che richiede massima trasparenza) invoca il “rispetto della privacy”, fa davvero ridere!”.

Una posizione condivisa, per una volta, anche dai renziani, con la Boschi che tuona: “Noi siamo garantisti con lui, i grillini non lo furono con noi…”.

Lo scoop della “Verità” imbarazza Palazzo Chigi

Rocco Casalino, ieri, con una nota ufficiale, ha spiegato che il fidanzato bucano in due mesi ha perso 18 mila euro su piattaforme di trading on line, senza mai investire, però, in titoli italiani “collegati all’attività di governo”. Dai dati dell’Antiriciclaggio risulta però che sulla ua carta prepagata è stata movimentata una cifra pari a 150 mila euro, alimentato da una indennità Naspi di disoccupazione.

“Alvarez è arrivato a perdere in solo 2 mesi 18mila euro dei suoi risparmi – sostiene ancora Casalino -. Preciso che Alvarez non ha mai acquistato titoli italiani o collegati all’attività di governo. In alcun modo la mia persona è ricollegabile a questa sua attività. Infatti, non ero al corrente di quanto stesse accadendo né ho mai condiviso con lui informazioni riservate. L’unica informazione che avevo era che stesse seguendo un corso di trading online, che era diventata una sua passione, non che stesse consumando i suoi risparmi”.

Passione alimentata, a quanto pare, all’insaputa di colui che a Palazzo Chigi custodisce segreti e strategie del governo in grado di condizionare i mercati.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica