Casalino nella bufera, il suo fidanzato cubano segnalato per operazioni in odore di riciclaggio

sabato 25 luglio 11:37 - di Marta Lima

No, non siamo su Scherzi a parte, e neanche al Grande Fratello. Ancora una volta le peggiori insidie per il governo Conte non arrivano dall’esterno di Palazzo Chigi, ma dalle stanze attigue a quelle del premier. Una, in particolare: quella che ospita il suo portavoce Rocco Casalino, sempre generoso di “grane” e di gaffe da offrire in pasto ai media, salvo poi ottenere la riconferma da Conte. Che un giorno arrivò a definirlo “il più bravo di tutti…”. Bravo, ma forse non fortunato in amore, a giudicare dalla disavventura giudiziaria che ha coinvolto il sio fidanzato cubano. Costretto a difendersi dalle accuse di riciclaggio di denaro, come spiega uno scoop della Verità. Solo una segnalazione all’Antiriclaggio, che il diretto interessato respinge al mittente e parla di un conto nella disponibilità della mamma.

Rocco Casalino e il fidanzato cameriere

Il trentenne cubano José Carlos Alvarez Aguila, secondo il quotidiano, sarebbe stato “segnalato” all’antiriciclaggio per un’operazione sospetta, un bonifico di 50.000 euro arrivato sul proprio conto corrente. Che non brillava, prima di quel momento, di liquidità, visto che il compagno di Casalino incassava solo un’indennità Naspi di disoccupazione e pochi bonifici provenienti dal compagno. Un giorno, invece, è arrivato un bonifico da un conto tedesco della Plus500, società finanziaria internazionale che fornisce servizi di trading online “ed è scattata la segnalazione all’anticiriclaggio”, spiega la Verità. Che ipotizza che il ragazzo cubano faccia in realtà il trader finanziario proprio attraverso quella piattaforma. Non è un reato, sempre che si traccino i soldi.

Il conflitto di interessi con Palazzo Chigi

Domanda: come fa a incassare tanto una persona che per scommettere e vincere sui mercati dovrebbe anche avere una disponibilità ben maggiore di un sussidio di disoccupazione o di uno stipendio da cameriere? Ed è normale che una persona così legata a un personaggio che opera all’interno del governo scommetta sui mercati anche sulla base di decisioni prese dal datore di lavoro del suo fidanzato?Da qui la segnalazione all’Antiriciclaggio. Con una domanda che sorge spontanea: Rocco Casalino, con i suoi bonifici, finanzia le scommesse finanziarie del suo fidanzato, con cui condivide un super attico sul Lungotevere, l’amore e forse anche le confidenze sugli atti del governo?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica