Fabio Fazio fa il professorino: «In aereo nessuno ha la mascherina». La dura replica di una hostess

lunedì 13 luglio 8:36 - di Paolo Sturaro
Fabio Fazio

Fabio Fazio vuole fare il professorino moralista e fa una figuraccia. «Stamattina ho scoperto che il distanziamento sociale non vale sugli aerei. Tutte le distanze sono rispettate sino all’imbarco», scrive su Twitter. «Ma una volta a bordo tutti i posti possono essere occupati. Purché con la mascherina. Che naturalmente viene tolta per fare conversazione con i vicini…».

Fabio Fazio e le regole da rispettare

Non lo dice espressamente, ma nella sostanza boccia il lavoro del personale di bordo, che dovrebbe far rispettare le regole. E nel contempo fa il maestrino anche con i viaggiatori, che sarebbero indisciplinati.

Le risposte al tweet

Molte le risposte al tweet tra chi gli ricorda le regole stabilite dall’Enac e chi ironizza («hanno scoperto che il Covid-19 odia volare»). Poi c’è chi fa notare come in molti altri luoghi non venga rispettato. Tra i tanti post di replica c’è anche quello di un’assistente di volo che scrive: «Ho ripreso a lavorare da poco e non ho mai visto un passeggero togliersi la mascherina. Per favore, non generalizzi».

Una valanga di commenti a Fabio Fazio

Il fiume di commenti non si ferma qui. C’è chi sottolinea l’improbabilità di trovarsi a chiacchierare con i vicini, a chi ricorda a Fabio Fazio che la decisione di consentire alle compagnie aeree di permettere di occupare tutti i posti è dovuta alla regolarità dei filtri e dei ricambi d’aria. Altri ancora dicono al conduttore che oltre alla quantità di persone consentite a bordo, l’Enac ha stabilito il divieto del bagaglio a mano per evitare assembramenti.

La funzione dei filtri

L’aria a bordo dei velivoli ha un elevato grado di purificazione. I filtri Hepa riescono a catturare circa il 99,97% dei microbi presenti. Azione che, combinata a quella dei flussi verticali dell’aria che dall’alto scende verso il basso, una volta catturata dai filtri appositi sotto i sedili, viene nuovamente purificata.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica