Di Battista, da “avversario” di Conte a tappetino: “Chi non lo applaude è un anti-italiano”

martedì 21 luglio 12:26 - di Monica Pucci

Dai grillini è un coro di “bravo”, “forza”, “complimenti”, tutti pronti a salutare l’accordo sul Recovery Fund come un grande successo di Giuseppe Conte e del Movimento Cinque Stelle. Tutti pronti a osannare il premier, anche chi, come Alessandro Di Battista, solo qualche settimana fa si era reso protagonista di una polemica con il premier, a cui aveva chiesto di candidarsi (con grande arrabbiatura di Grillo).

Di Battista in ginocchio da Conte

“Conte ha ottenuto un risultato eccellente che solo la solita fazione di anti-italiani non riconosce. E aggiungo: dato che i soliti esponenti del ‘Partito delle grandi prese’ sono da settimane al lavoro per indebolire Conte e sostituirlo con qualche loro domestico è bene – da subito – ribadire l’ovvio. È stato Conte ad ottenere miliardi di euro per l’Italia? Sì, quindi è bene che sia lui ad avere la responsabilità della gestione di queste risorse. È una questione di giustizia e anche di interesse generale”. Lo dice all’Adnkronos Alessandro Di Battista, commentando l’accordo sul Recovery Fund raggiunto a Bruxelles dopo un lungo e durissimo negoziato.

Grillini fanno l’eco a Dibba…

“Ci siamo riusciti. Per la prima volta siamo andati in Europa a ‘battere i pugni sul tavolo’, per davvero. E da quel tavolo non ci siamo alzati finché non abbiamo portato a casa il risultato. Un risultato storico, quel #RecoveryFund che dopo 4 lunghi giorni e notti di negoziato è adesso realtà”. Così, su Facebook, il capo politico del M5S Vito Crimi, secondo il quale sull’intesa non c’è alcuna ombra, a differenza di quanto sostiene l’opposizione.

Ed ancora: “Dopo mesi di trattative, con l’Ue che all’inizio è sembrata immobile rispetto alla necessità di una veloce reazione alla sfida lanciata dalla pandemia, il Governo italiano è riuscito a ottenere il miglior risultato possibile”, dice  Gianluca Perilli. “Questi 209 mld di aiuti UE all’#Italia sono un gran risultato per tutto il Paese. Sono la prova che se stiamo compatti riusciamo a farci valere in Europa e a cambiarla. Adesso progettualità e rapidità, non c’è tempo da perdere. Grazie al governo e al presidente Giuseppe Conte!”, scrive su Twitter il deputato questore del Movimento 5 Stelle Francesco D’Uva.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica