Coronavirus, in calo i contagi. 114 nuovi casi, 17 morti. Nessun decesso in 12 regioni

martedì 14 Luglio 18:48 - di Redazione
coronavirus bollettino

Buone notizie dal bollettino odierno della Protezione civile sulla diffusione del coronavirus. I dati della  registrano un progressivo calo di contagi e un aumento dei guariti. Sono 114 i nuovi contagiati da Covid nelle ultimi 24 ore in Italia. In calo rispetto ai 169 di ieri. Le vittime sono invece 17, ancora in aumento dopo le 13 di ieri.

Coronavirus, ancora in calo i contagi

I casi totali salgono a 243.344, i morti a 34.984. Gli attualmente positivi sono 12.919, in calo di 238 rispetto a ieri. I guariti sono 195.441, con un incremento di 335 nelle ultime 24 ore ore. Tornano a scendere i pazienti Covid in terapia intensiva, da 65 a 60 in 24 ore. Anche la Lombardia registra un calo, da 30 di ieri a 27. Attualmente la Regione ha 176 persone ricoverate negli ospedali e positive al coronavirus, 8 in più rispetto a ieri. I guariti e i dimessi sono 70.461, otto in più da ieri.

Dodici regioni senza decessi

Tra le notizie rassicuranti l’assenza di decessi in 12 regioni italiane. Sono Basilicata, Molise, Valle d’Aosta, Calabria, Sardegna, Umbria, Trentino Alto Adige, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Puglia, Campania e Marche. Nelle altre regioni, tre decessi in Lombardia, Piemonte e Toscana, due in Emilia-Romagna, Veneto e Liguria, uno in Lazio e Abruzzo. Sono otto, invece, le regioni italiane in cui non si sono registrati nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Basilicata, Molise, Valle d’Aosta, Calabria, Umbria, Abruzzo, Puglia e Campania.

In Veneto si registrano 14 nuovi casi. In gran parte stranieri. Cinque positivi (tra cui 2 bambini di 5 e 9 anni) appartenenti verosimilmente ad un unico focolaio familiare legato al Kosovo. Una donna di 28 anni nata in Kosovo; un uomo di 36 anni nato in Nigeria (nel cluster Vicenza); un uomo di 25 anni nato in Nigeria (cluster Padova): una donna di 55 anni nata in Congo; due uomini di 44 e 35 anni nati in Camerun, conviventi: due uomini italiani di 80 e 92 anni e un uomo di 52 anni, in arrivo dalle Filippine.

Tamponi record, superati i 6 milioni

Torna a salire il numero dei tamponi effettuati rispetto ai minimi di ieri (meno 24mila). Che porta il totale a oltre sei milioni di test eseguiti dall’inizio dell’emergenza Covid-19. Nelle ultime 24 ore, secondo l’aggiornamento quotidiano della Protezione civile, sono stati eseguiti 41.867 tamponi per un totale di 6.004.611 e 3.607.115 casi testati.  Esclusi i tamponi ripetuti o di controllo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica