Casanova (Lega) denuncia: «Simpatici ignoti hanno scassinato il mio ufficio di Bruxelles»

mercoledì 1 luglio 16:18 - di Sara Gentile
Massimo Casanova

Massimo Casanova, europarlamentare della Lega, ha denunciato un’intrusione nel suo ufficio. «Simpatici ignoti si sono introdotti nel mio ufficio a Bruxelles. Hanno scassinato le serrature dei credenzini alla ricerca non so di cosa, messo a soqquadro un po’ di roba. Da una prima ricognizione pare non manchi nulla a livello di oggettistica. Diverso è per i documenti, per i quali dovrò procedere ora a certosino controllo». L’europarlamentare leghista ha scritto un post su Facebook esprimendo amarezza.

La denuncia di Massimo Casanova

«Cosa porti ignoti ad introdursi nel mio ufficio – e proprio nel mio ufficio – non lo so. Ovviamente non sono preoccupato, ma amareggiato e stupito sì.
Lì sono custoditi gli atti del mio lavoro di europarlamentare, analisi, approfondimenti, interrogazioni, dossier, emendamenti. 
Naturalmente ho proceduto ad immediata denuncia. Dispiace che ciò accada in uno dei Palazzi più controllati e blindati d’Europa, che dovrebbe essere emblema della sicurezza».

La solidarietà del web

Tantissimi i commenti del web. Scrive un utente: «Non è difficile capire che è stato qualcuno che lì dentro può accedere tranquillamente». E un altro aggiunge critico: «Caro Massimo, sono allibito, ma gli imbecilli e delinquenti sono ovunque. Tu non mollare, continua con la tenacia e determinazione che hai sempre mostrato. Noi siamo al tuo fianco, sempre e comunque». E un altro ancora: «Assurdo, pensa come siamo messi a livello di sicurezza a Bruxelles». E un altro in risposta di alcuni insulti: Ma non dovrebbe essere un luogo di massima sicurezza? Solidarietà, e non badare ai commenti dei cretini, quelli ci sono sempre». E c’è chi scrive: «È una vergogna quello che è successo !Bisogna solo avere infinita pazienza e non arrendersi mai». E poi c’è chi mostra tutta la sua insofferenza e rabbia contro la sinistra: «Non se ne può più! Basta! Cosa devono fare ancora affinché ci svegliamo?».

 

‼⚠️ Simpatici ignoti si sono introdotti nel mio ufficio a #Bruxelles. Hanno scassinato le serrature dei credenzini alla…

Pubblicato da Massimo Casanova su Mercoledì 1 luglio 2020

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica