Un ministro somaro per una scuola abbandonata al caos

domenica 7 giugno 6:06 - di Francesco Storace
Azzolina

Neanche un ministro somaro probabilmente si poteva aspettare tutte quelle defezioni: le assenze in Parlamento rendono ancora più indigesto un pacco scuola abominevole. La Azzolina porta a casa il suo decreto perché nessuno ha infierito come meritava. Lo hanno approvato in 245 parlamentari della maggioranza. Che sono riusciti a prevalere per la stanchezza evidente nella battaglia che ha stremato l’opposizione con un ostruzionismo da applausi. Fdi e Lega almeno si sono battuti davvero tanto.

Ma quel provvedimento farà male alla scuola italiana. Per colpa di un governo incapace di dialogo e che ha approfittato del lockdown per imporre le norme più ridicole. Per di più sulla testa dei nostri figli.

Meloni: “Incertezza assoluta sulla scuola”

Ed è significativo lo spettacolino allestito dalla maggioranza dopo l’approvazione finale alla Camera. Si sono fermati ad applaudirsi, ma erano increduli per avercela fatta in zona Cesarini.  Ma sul nuovo anno scolastico ”regna l’incertezza più assoluta e studenti, famiglie e docenti sono abbandonati a se stessi”, è stato il severo commento di Giorgia Meloni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • aldo 11 giugno 2020

    Vi prego un pò di rispetto per i somari! Animali che lavorano tanto assieme ai muli!
    Questa non sa fare una o con un bicchiere, come tutti i 5stalle. Toninelli fa il bidello alla scuola di questa decerebrata…………

  • lamberto lari 8 giugno 2020

    E’ partita bene, un curricola attinente alla scuola, competenze giuridiche, cosa chiedere di più a una neo ministra. Peccato poi il diluirsi nel tempo della sua azione che invece di divenire più incisiva, si è persa in una palude…..forse mal consigliata?? a chi deve obbedire??? Eh si perché le idee c’erano ma poi sono state consegnate e rinnegate incondizionatamente in cambio della poltrona. Che peccato! I nostri studenti, risorsa fondamentale per il nostro paese, sbeffeggiati e ridicolizzati oltre che messi con i ceppi. Il minimo comun denominatore è sempre quello, impedire a tutti i livelli all’ITALIA di riprendersi ed appropriarsi in Europa del ruolo che veramente le compete.

  • giovanni vuolo 8 giugno 2020

    L’incertezza è ormai la sola certezza in questo vilipeso martoriato Paese

  • Flavia 7 giugno 2020

    Da quando non si mangia più, hanno tutti da piagnucolare!!

  • SIMONETTA ZAMO' 7 giugno 2020

    Ma dove hanno pescato ‘sta Minestra insipida e perniciosa?

  • TARASCHI EMANUELA 7 giugno 2020

    E FdI dov’era al momento della votazione ?? Perchè non si sono iscritti a parlare per completare l’ostruzionismo della Lega ?? Quali sono le “strenue lotte” che hanno sostenuto ?? Stavolta avete toppato alla grande, e sono davvero molto delusa !!

    • Francesco Storace 9 giugno 2020

      Veramente lo hanno fatto insieme l’ostruzionismo

  • aldo 7 giugno 2020

    ha la faccia veramente da somaro. Si vede da lontano che non capisce niente come tutti i 5 stelle. Anche se si trucca sempre somaro rimane………….

  • Giuseppe Forconi 7 giugno 2020

    La sinistra specializzata nel partorire ignoranza e anche piu’ somari

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica