Sgarbi difende Montanelli: «Abbattete la statua di Benigni, palpeggiò la Carrà» (video)

sabato 20 Giugno 12:53 - di Monica Pucci

La stoccata a Roberto Benigni arriva nel giorno del compleanno di Raffaella Carrà, che un giorno fa ha festeggiato i suoi 77 anni portati magnificamente. Vittorio Sgarbi, nel renderle omaggio, ha ricordato quell’episodio nel quale Roberto Benigni la palpeggiò in diretta tv (video), sollevando ilarità anche nel popolo della sinistra e delle femministe che oggi processano Indro Montanelli per il suo matrimonio con la ragazzina etiope.

Su Twitter il popolare critico d’arte ha così risposto alle polemiche becere della sinistra: “Quello che avete fatto con Montanelli fatelo con Roberto Benigni: abbattete la statua a Castiglion Fiorentino a lui dedicata”. Nel video pubblicato sul suo profilo Twitter, ha lanciato una proposta provocatoria: “Credo sia opportuno, per adeguarsi alla furia iconoclasta di questi giorni, buttare giù anche la statua (foto in alto) dedicata a Roberto Benigni (che palpeggiò Raffaella Carrà) a Manciano La Misericordia (Castiglion Fiorentino). Il sindaco Mario Agnelli ci sta pensando. Non abbiamo notizie che Benigni abbia stuprato delle ragazze – premette – però Benigni, esattamente come Montanelli, ha trattato la donna come una cosa”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Francesco Ciccarelli 20 Giugno 2020

    Non sapevo che ci fosse una statua dedicata a Benigni, che – evidentemente – non è superstizioso!

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )