Sesso in spiaggia davanti a famiglie e anziani: i ragazzini prendono a sassate la coppia (video)

lunedì 22 giugno 12:22 - di Martino Della Costa

La notizia vola sul web: una coppia fa sesso in spiaggia, senza curarsi di quello che accade intorno. Senza pensare che, in una mattina d’estate, dopo mesi di “clausura” da lockdown, l’arenile è stracolma di gente. Famiglie con bambini piccoli, adolescenti, adulti più o meno suscettibile a quanto sta accadendo. Fatto sta che la reazione, indignata ma violenta, finisce quasi per fare più clamore dell’evento scandaloso che l’ha innescata. A filmare il tutto, un giovane salernitano che ha condiviso sui social l’imbarazzante video. La notizia, dopo che è stata pubblicata da diversi giornali online del Salernitano, è finita anche su Dagospia.

Coppia fa sesso in spiaggia davanti a famiglie e anziani

Dunque, il video della coppia che si abbandona al sesso in pubblico senza troppe remore, rimbalza sui social: a testimonianza del degrado umano e sociale che ci attanaglia. I commenti che seguono alla visione denotano sconcerto, amarezza, stizza e assoluto caos: etico e morale. I siti che rilanciano le immagini condivise a profusione sui social network provano anche a ricostruire dinamica e tempistica degli eventi. Come fa, tra i tanti, Il Giornale che scrive: «La coppia, incurante delle tante persone presenti, ha cominciato prima con delle effusioni, sempre più calorose, per poi inscenare un amplesso davanti agli sguardi stupiti dei bagnanti. Alcuni ragazzini, a quel punto, hanno lanciato pietre, una vera e propria sassaiola ai danni dei malcapitati».

I ragazzini presenti inveiscono contro i due a sassate

Non solo: come si può vedere dalla didascalia che accompagna il post multimediale, il giovane che pubblica il video dello scempio (del sesso all’aperto in mezzo alla gente e della “lapidazione” successiva), commenta: «Alla spiaggia libera oltre agli assembramenti ci sono persone che fanno sesso davanti a bimbi e persone anziane. In tutto ciò alcuni ragazzini decidono di colpirli con le pietre. Il degrado non ha più confine, spero che almeno qualcuno dell’amministrazione oltre a gioire delle chiusure dei locali s’interessino all’accaduto. Più passa il tempo e più mi sento preso in giro e stupido». Degradante l’atteggiamento della coppia “hard”. Gratuitamente violenta la risposta dei ragazzini armati di sassi. Insomma: tutti colpevoli. Chi è senza peccato scagli la prima pietra? No, in questo caso non si può proprio dire…

Il video postato sul proprio account Facebook da un giovane salernitano

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica