Lollobrigida: “Un fallimento la App Immuni. Non si schedano i cittadini”

martedì 2 giugno 10:55 - di Redazione

“Troviamo sconcertante che già da ieri sera la App di tracciamento Immuni sia disponibile al download tramite App Store sui dispositivi degli italiani. Non è tollerabile pensare che milioni e milioni di cittadini possano essere ‘schedati’ dal Governo senza che il Parlamento italiano sia stato coinvolto, in totale assenza della minima trasparenza circa le procedure che hanno portato alla sua realizzazione. E soprattutto senza la più completa chiarezza sulla conservazione dei dati personali degli italiani.

“Immuni sarà un fallimento”

Oltre tutto va ricordato che il Garante della Privacy, che si è espresso dando il via libera con prescrizioni al trattamento relativo al Sistema di allerta Covid-19, è in proroga forzata visto che ancora non si vuole procedere al rinnovo dei suoi componenti. La App Immuni si sta profilando come un gigantesco fallimento annunciato e Fratelli d’Italia farà il possibile affinché non diventi anche uno strumento finalizzato all’uso improprio dei dati sensibili dei cittadini che scaricheranno la App. Infatti, la licenza di natura MPL 2 dell’app, consente – rispetto a una, ad esempio, di tipo GPL – di mantenere il controllo da parte dei soggetti aggiudicatari, di cui ancora non conosciamo con certezza le modalità di assegnazione, sulla circolazione successiva dell’app.

Preoccupato anche il Copasir

Come ha rilevato il Copasir, inoltre, è rischiosa la presenza di operatori internazionali che possano accedere ai dati raccolti. Ricordiamo che le leggi cinesi sulla sicurezza nazionale obbligano, in via generale, cittadini e organizzazioni a fornire supporto e assistenza alle autorità militari di pubblica sicurezza. E anche alle agenzie di intelligence. Inoltre nell’azionariato di Bending Spoons sono presenti capitali cinesi. L’utilità è dubbia: se la scaricherà il 30% della popolazione, il tracciamento riguarderà potenzialmente il 6% dei contatti”. Lo dichiarano il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, e il responsabile Innovazione di Fratelli d’Italia, Federico Mollicone.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica