Fiano presenta un’altra legge contro i “fascismi” e dimentica chi mena da sinistra (video)

lunedì 8 giugno 10:56 - di Monica Pucci

“Le violenze avvenute  al Circo Massimo sono inaccettabili e per altro largamente prevedibili. Da giorni lo abbiamo scritto in tanti.” Lo aveva scritto ieri in un post su Facebook il deputato dem Emanuele Fiano,  il firmatario del progetto di legge contro le manifestazioni del pensiero considerate, dalla sinistra, troppo di destra o estremiste.

Fiano contro i neofascisti del Circo Massimo

Ieri Fiano si era espresso con i soliti toni categorici. «A Roma si sono dati appuntamento gruppi organizzati delle tifoserie di estrema destra insieme ai professionisti della violenza neofascista, in alcuni casi pregiudicati. Le immagini del giornalista pestato per il solo fatto di riprendere gli scontri in corso non sono degne dell’Italia del 2020 e della nostra costituzione… Il diritto di manifestare pubblicamente il proprio pensiero non può diventare il diritto ad esercitare la violenza. Per questo presenteremo un interrogazione per capire bene cosa sia successo oggi. Nei prossimi giorni ripresenterò a nome del PD una legge che punisca meglio e più efficacemente di oggi l’apologia e la propaganda nazifascista, e che permetta più efficacemente lo scioglimento dei movimenti dichiaratamente neofascisti. La democrazia la si difende anche contrastando anche chi non la vuole”. Ieri Emanuele Fiano aveva anche denunciato di aver ricevuto una lettera minatoria con la foto di Hitler e minacce.

Il video con le manifestazioni di destra e sinistra a confronto

Qualcuno, come Andrea Saltalamacchia, esponente della Democrazia Cristiana, su Fb gli ha però ricordato, con un video, di chi protesta con violenza in piazza ma con la patente di “sinistra” non finisce sui giornali e nelle denunce dei parlamentari come Fiano. “Buon giorno a tutti,sui media nazionali ieri On. Fiano ha dichiarato di voler inasprire le pene per chi segue idee di destra (x lui fasciste).Ho pensato di dedicargli un video

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Piero 9 giugno 2020

    È sempre stato così. Io metterei il sig FIANO, con chef rubbio.

  • Sergio 8 giugno 2020

    dopo 70 anni di sinistra “becera e menzognera” è ora di dare spazio alle “destre” nel rispetto della democrazia che la sinistra ha sempre negato o interpretato secondo convenienza.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica