«Boldrini e Pd inginocchiati squalificano il Parlamento». L’ira di Donzelli. La Camera si infuoca (video)

martedì 9 giugno 14:32 - di Guglielmo Federici
Boldrini

“Una sceneggiata indegna”. La rabbia di Fratelli d’Italia alla Camera esplode nell’intervento di Giovanni Donzelli. ”Quella messa in atto  dalla collega Laura Boldrini e da altri deputati del Pd che in Aula si sono inginocchiati in memoria di George Floyd, è una sceneggiata; che squalifica anche la stessa lotta al razzismo. In Parlamento non ci si  inginocchia, l’Istituzione deve restare in piedi sempre”. Non solo. “Nessuno, inoltre, a sinistra si era mai inginocchiato per la morte di Pamela; per quelle delle Forze dell’ordine; o per i tanti italiani che si stanno togliendo la vita per la grave crisi economica dovuta al Covid-19. Invece di fare questa sceneggiate, la sinistra al governo pensi a risolvere i tanti problemi dell’Italia”.

Perché non si è inginocchiata per Desirée e Pamela?

Seduta in Aula iniziata col botto. Polemica tra opposizione e maggioranza, sotto il segno di George Floyd, per le conseguenze di un’iniziativa assunta alla fine dei lavori d’aula, da Laura Boldrini. La parlamentare  era
intervenuta per ricordare la morte di George Floyd, condannando ogni forma di razzismo. Quindi un gruppo di deputati Dem si erano inginocchiati. Replicando la forma di protesta silenziosa e non violenta, che si è diffusa negli Stati Uniti per condannare la morte del cittadino afro americano ucciso da un agente di polizia a Minneapolis.

Il clima  si è subito surriscaldato. “La Boldrini è liberissima di inginocchiarsi a Montecitorio, platealmente, per George Floyd, ci mancherebbe. Mi domando solo perché non si sia mai inginocchiata da presidente della Camera. Quando avrebbe potuto mandare un messaggio ben più potente, quando in Europa centinaia di cittadini venivano trucidati dagli attentati islamici dell’Isis al Bataclan e nelle capitali europee; o ancora quando il regime islamista turco di Erdogan massacrava dissidenti interni o curdi o quello comunista cinese reprimeva le proteste degli studenti di Hong Kong. La signora Boldrini si inginocchia solo contro le democrazie ma non  contro i dittatori e i terroristi?”. E’ la o dichiarazione di fuoco di  Paolo Grimoldi, deputato della Lega, componente della Commissione Esteri della Camera e presidente della delegazione italiana all’Osce.

“Condanniamo il razzismo sempre, senza se e senza ma – ha dichiarato Giorgio Silli (Cambiamo) – tuttavia la sinistra continua e dividere il mondo in buoni e cattivi. E  loro, guarda caso, stanno sempre dalla
parte dei buoni. Che ragionamento è dire che chi non si inginocchia non condanna il razzismo? Sarebbe come dire che per essere antifascisti, occorre essere iscritti all’Ampi”.

Rampelli: «Valuterà la Giunta per il regolamento»

Il presidente di turno Fabio Rampelli ha cercato di sciogliere il nodo regolamentare: ci si può o no, inginocchiare in aula? “Abbiamo occupato 15 minuti – ha premesso Rampelli – a discutere contro il razzismo, la violenza, le discriminazioni e le intolleranza. Quindi  non abbiamo impiegato male il nostro tempo. Il regolamento in materia  non è chiaro – ha specificato Rampelli – perché si limita a dire che il deputato deve parlare in piedi e la deputata Boldrini ha rispettato questa disposizione. Sulla manifestazione simbolica, nulla è previsto, ma comunque non è stata al di fuori del regolamento. Sarà una falla,  una lacuna che, semmai, andrà approfondita in sede di Giunta per il regolamento”.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • FRANCESCO IOSSA 11 giugno 2020

    Sono anche io con questi il fatto della polizia qua in USA attacca e ferisce in fine ammazzano gente . sicuro non e lecito bisognano essere agire con molta cautela quando sono in possesso di un essere umano ,
    Ma i poliziotti sono anche essere umani ,
    il fatto del ginocchio sta a essere on po esaltato , in Italia non hanno bisogno di partecipare ,il fatto qua i democratici fanno politica su Floyd il partito fa centro sinistra tirano per un socialismo in USA le demostarzioni sono organizzate dai partiti di sinistra hanno fatti danni a milioni Di $$ sparano la polizia attaccano e feriscono il dipartimento di polizia , vogliono abolire il reparto di polizia ,questo e assurdo questi sono veramente scemiotti non sanno quando fermarsi sono agitati da organizzazzioni contrarie al capitalismo , ma se non ce un capitale forte non ce un buon paese con una forte economia Socialismo e anche poverta sicuro fanno ad aiutare la popolazione ma sempre con poco cambio e tante tasse in denari che noi necessitiamo ma questi fanno lo stato forte e la popolazione povera Cosa intendono mettersi in ginocchio la in Italia proprio nn ce quel bisogno fatye attenzione a dare podere a questi loro ci voglion mettere sotto ai loro comandi e ti tolgono le opportunita che tu meriti , ora e tempo to mettere uno stop. tutte le vite umane sono importante che sia neri o bianchi o marrone, bisogna usare meno aggressione , ma poi chi garantisce la vita sicura alla polizia . , pensate che sia bello tirare giu la statua di Christoforo Colombo. la polizia nn ha intervenuto tutte le statue dei confederati nel sud USA sono cominciando a batterle cosa ne pensate non e democrazia nn e stabilita , il nostro presidente Trump e forzato ad agire e tenere la nazione calma e salva in controllo .

  • Antonello Boldrini 10 giugno 2020

    Un po’ di pazienza per bacco !!! Nooo.. Hanno rispetto per la lo ” Famiglia “!! e poi Non e’ vero che l’atto di genoflessione non interessa all’ ITALIA. Ci interessa perche’ pochi sanno che “COLORO” che hanno ucciso ALDO MORO e i giudici FALCONE & BORSELLINO & Le Stragi in Italia ed Ora il Genocidio COVID [ ma allarghiamoci alla Sponsorizzazione di Hitler per fermare di sponda L’Espanzione & forza Italiana che come il COVID ha contagiato & forzatamente vaccinato BENITO ed hanno cambiato il futuro dell’Italia come parlano di cambiare il mondo oggi e come a 911..]
    SOPRATTUTTO hanno avuto coraggio a metterci fa faccia perche’ se si sarebbero inginocchiati tutti gli altri membri della loro famiglia vecchia di tre secoli (1727) non
    molti sarebbero restati in piedi nell’Aula nemmeno Il Papa se c’era che un grande zio
    Forse pregavano che Trump non venga rieletto altrimenti addio “COMMITTEE 300”
    e tutti gli altri altri “sottopanza organizazioni” come ” Aspen & Colao”. Viva L’Italia.

  • Maria Pia 10 giugno 2020

    Sarebbe meglio che invece di inginocchiarsi per problemi oltre oceano si preoccupassero delle tragedie italiane. In America ci penserà Tramp.

  • Sandro Del Tordello 10 giugno 2020

    Si scrive ANPI e non AMPI

  • Franco Prestifilippo 10 giugno 2020

    Sentivamo la mancanza della Boldrini, ne ha aggiunto un’altra alla sua collana!

  • lele de pascalis 10 giugno 2020

    Il ributtante e schifoso piddi si inchina davanti ai negri (con fedina penale da paura ovviamente) ma non davanti a Dio. Da vomito.

  • Giorgio 9 giugno 2020

    Quella figlia fi buona donna è capace di fare queste indegne sceneggiate solo ed esclusivamente per ipocrisia congenita, che è quasi una malattia psichiatrica :CURATELA, ; della stessa specie è TAVIANO!!!

  • aldo 9 giugno 2020

    Quando un poliziotto viene ucciso da rom, negri, assassini drogati questa donna ( non metto aggettivi perché non li merita ) sta in piedi, magari a ridere di loro. La condannerei all’ergastolo in ginocchi sui ceci………………………

  • Piero 9 giugno 2020

    Perché non si inginocchia o per le nostre forze dell ordine che vengono uccise? Dire che è uno schifo, è un vero eufemismo.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica